Le spiagge di Castiglione della Pescaia

Le spiagge di Castiglione della Pescaia sono il fiore all’occhiello della accogliente cittadina toscana. Bagnate da un mare cristallino e privo di correnti, vantano numerosi riconoscimenti e premi sia per la limpidezza delle acque, che per i servizi messi a disposizione dei villeggianti. Si stendono per chilometri ad ovest e ad est della foce del fiume Bruna e del Porto Canale che ivi si trova.

La sabbia è molto fine e i fondali piuttosto bassi, ciò rende l’intera costa di Castiglione particolarmente appetibile alle famiglie con bambini. Il litorale di Ponente offre luoghi incantevoli quali: Cala Civette, Punta Ala, Casetta Civinini, Rocchette, Capezzòlo e Roccamare. Se invece si vuole esplorare il litorale di Levante, si potrà utilizzare la bicicletta per raggiungere uno dei numerosi stabilimenti attrezzati che vi si trovano. Più informazioni sul sito www.castigliondellapescaia.com.

Questa parte dell’arenile difatti è piuttosto larga e ha dato vita a numerose attività e servizi per il turismo. Molti stabilimenti offrono un’ottima ristorazione e la sera, si trasformano in locali presso i quali è possibile intrattenersi per ascoltare musica o ballare.

Castiglione della Pescaia e la natura

Tra i due litorali, quello che offre più luoghi interessanti dal punto di vista naturalistico è di certo quello di Ponente. Imperdibile la spiaggia di Punta Ala. Pur essendo anch’essa molto frequentata, offre una maggiore tranquillità al visitatore rispetto alle zone densamente attrezzate del Levante, essendo prevalentemente adibita a spiaggia libera. Fa parte della Riserva Naturale de “Le Costiere”, per questo l’area risulta particolarmente incontaminata.

La fitta pineta si spinge fin quasi alla riva del mare ed offre la possibilità di ristorarsi all’ombra durante le ore più calde della giornata. Inoltre, quando le condizioni atmosferiche sono di particolare nitidezza, è possibile scorgere in lontananza il profilo dell’Isola d’Elba. Nei dintorni tra l’altro, esistono alcune costruzioni di interesse storico quali la cinquecentesta Torre Hidalgo ed il Castello di Punta Ala, chiamato anche Torre di Troia Nuova.

Altri pregi di Castiglione della Pescaia

La fortificazione dopo gli anni ’30 è stata denominata anche Castello di Italo Balbo, in onore del celeberrimo aviatore che vi soggiornò per un lungo periodo. Parimenti affascinante è la spiaggia de “Le Rocchette”. In questa zona, la tranquillità garantita dalla presenza della macchia mediterrannea, si coniuga alla possibilità di scegliere se usufruire delle spiagge attrezzate, oppure inerpicarsi sulle scogliere utilizzando gli appositi camminamenti predisposti. Questa zona di litorale infatti, è caratterizzata dalla contemporanea presenza della consueta sabbia finissima e di tratti di roccia levigata e selvaggia.

Nei dintorni tra l’altro sorge il suggestivo Forte delle Rocchette, che da un promontorio a 30 metri di altezza, domina il mare. Da non perdere poi la spiaggia di Roccamare, in assoluto la più isolata e totalmente priva di servizi per la balneazione. Si può raggiungere solamente a piedi, percorreno un sentiero che si inoltra nella fitta pineta ed è sicuramente il luogo più poetico e meditativo dell’intero litorale della zona di Castiglione della Pescaia.

 

Lucio Cappello

Back to top