Monitor 4K: la massima qualità per il PC

I monitor 4K sono da considerarsi sinonimo di un’esperienza video di massima qualità, rappresentando, di fatto, l’evoluzione di una tecnologia già di grande avanguardia quale quella che contraddistingue i monitor Full HD.

Che cosa sono i monitor 4K?

I monitor 4K possono essere definiti senza mezzi termini come il prodotto più affidabile in assoluto per chi cerca una qualità video di livello massimo.
Con il termine 4K si fa riferimento, esattamente, ad uno standard che può riguardare monitor digitali di varie tipologie, da quelli per PC alle TV; se si parla di monitor 4K, ad ogni modo, si fa riferimento principalmente ai modelli per PC, dato che le TV di questa tipologia sono indicate con il termine Ultra HD.
La sigla 4K indica i 4.000 pixel che contraddistinguono la risoluzione di questi monitor; a differenza dei modelli precedenti, in questo caso, la risoluzione si riferisce ai pixel orizzontali piuttosto che a quelli verticali.

lg-monitor-4k-IPS-31MU97

L’innovativa tecnologia dei pixel autoilluminanti

La principale caratteristica tecnica che riguarda questi monitor è nel fatto di essere in grado di produrre della luce in modo autonomo, senza necessitare di alcuna retroilluminazione, come è invece necessario in tutti i monitor “predecessori”.
Da un lato, dunque, in questo modo si riesce ad offrire una qualità video eccezionale, con colori vivaci e contrasti nitidi ed assicurando un’ottima sensazione di comfort visivo anche se si osserva lo schermo da breve distanza, dall’altro questi monitor garantiscono una simile qualità pur avendo un assetto estremamente sottile, quindi un ingombro nullo.

Lo schermo ideale anche per utilizzi professionali

Dei monitor così performanti, è evidente, sono la scelta migliore per chi desidera godere di una grafica impeccabile mentre si è al PC, sono dunque la soluzione ideale per chi è solito utilizzare il computer per necessità professionali, per dilettarsi ai videogiochi, oppure per vedere filmati ed altri contenuti multimediali.
Come accennato in precedenza, inoltre, la tecnologia che contraddistingue i questi monitor è quanto mai adatta per chi trascorre lunghe ore al PC, riducendo in modo consistente l’affaticamento della vista.

I monitor 4K attualmente disponibili sul mercato

Sebbene i monitor 4K si siano affacciati solo da breve tempo sul mercato, in commercio vi sono già diverse alternative interessanti, dunque il consumatore può facilmente assicurarsi un prodotto di livello.
La qualità video è una costante in tutti i monitor 4K, non ci sono dubbi, tuttavia tra i vari modelli esistono delle differenze significative; è quindi una buona abitudine, per il consumatore, quella di informarsi nel dettaglio circa le specifiche tecniche che contraddistinguono il singolo articolo.

Il modello 31MU97 di LG e le sue caratteristiche

monitor-4k-IPS-31MU97-300x247Un monitor 4K di ottima qualità è, ad esempio, 31MU97 di LG: l’enorme quantità di pixel distribuita su un pannello da 31 pollici assicura una qualità video eccezionale, ulteriormente esaltata da varie applicazioni professionali.
Il particolare pannello standard Adobe RGB superiore al 99.5% riduce al minimo le distorsioni cromatiche, e grazie alla sua profondità di colore a 10-bit consente di visualizzare oltre 1 miliardo di colori diversi, rendendo così estremamente piacevole e naturale ogni più piccola sfumatura.
Anche dal punto di vista audio questo monitor LG è pregevole: grazie all’innovativo sistema MAXXAUDIO® ed ai suoi potenti impianti stereo da 5W, questo modello consente di godere di un audio perfetto senza dover installare delle nuove casse.

Insomma, per chi pretende un monitor per PC estremamente performante, i moderni monitor 4K sono un’autentica garanzia.

Lucio Cappello

Back to top