Consigli per scrivere un annuncio immobiliare efficace

Riuscire a vendere o affittare casa, richiede tempo, tanta pazienza, ma soprattutto bisogna avere delle conoscenze sul mercato di riferimento, competenze specifiche e di sicuro non è un’impresa facile come in apparenza potrebbe sembrare, ecco perché affidarsi ad un’agenzia immobiliare è la migliore soluzione che si possa considerare.

Ad esempio se si è alla ricerca di case in vendita zona eurosia parma, bisogna sapere che si avrà la possibilità di poter interagire con una nota agenzia immobiliare pronta a fornirvi tutte le informazioni di cui si necessita per giungere alla migliore scelta che sia in grado di soddisfare appieno tutte le proprie esigenze.

Grazie ad un team altamente efficiente e professionale, non sarà difficile trovare la casa dei propri sogni a prezzi competitivi sul mercato.

Se invece il proprio intento è quello di vendere o affittare il proprio appartamento e non ci si vuol affidare a nessuna agenzia immobiliare, ecco qui di seguito qualche piccola dritta che potrà tornarti utile.

Gli step fondamentali da seguire

  1. Titolo dell’annuncio

Una ricerca condotta non molto tempo fa, ha appurato che soltanto una persona su cinque si sofferma dopo aver letto il titolo, a leggere l’intero annuncio.

Questo dimostra quanto sia importante scrivere un buon titolo per catturare l’attenzione del potenziale acquirente.

Per fare in modo che il titolo sia efficace innanzitutto dovrà contenere un messaggio adeguato e che sia in linea con le esigenze del target di riferimento.

Per poter suscitare curiosità nel lettore, all’interno deve essere presente anche qualche piccolo dettaglio, insomma, per rendere chiaro quanto detto, deve contenere qualche beneficio che si può ottenere dalla vendita.

  1. Testo dell’annuncio immobiliare

Per far sì che l’annuncio sia accattivante bisognerà inoltre far attenzione ad alcuni punti fondamentali:

  • il testo deve essere originale: si dovrà scrivere un annuncio che si differenzi dalla massa altrimenti andrà nel dimenticatoio. La differenziazione nonché l’originalità sono due punti fondamentali;
  • essere descrittivi: non utilizzare un linguaggio troppo soggettivo ma è opportuno soffermasi sul valore dell’abitazione esaltandone i dettagli. Meglio fare una descrizione che contenga tutte le informazioni possibili ed immaginabili affinché il lettore possa essere destato dalla curiosità. E’ consigliabile non utilizzare un linguaggio troppo tecnico perché chi non ha esperienza nel settore è facile cadere in distrazione. Ma attenzione: è giusto essere descrittivi ma non troppo; ecco perché bisogna cercare di non superare le 250 parole!
  • usare parole efficaci: ci sono alcuni termini che non catturano l’attenzione del potenziale compratore, mentre altri si. In quest’ultimo caso, le parole che hanno maggiore capacità di suscitare curiosità sono: affascinante, lussurioso, impeccabile, accogliente.
  1. Stuzzica l’immaginazione delle persone

Se si vuol far in modo che il proprio annuncio attragga più utenti possibili, è necessario scrivere delle frasi che consentano al lettore di immaginarsi già dentro casa.

Aggiungendo anche delle immagini, che devono essere di qualità e grazie alle quali non sarà difficile ottenere l’esito sperato.

  1. Pubblicazione dell’annuncio

A questo punto si è pronti a pubblicare il proprio annuncio immobiliare.

Attenzione però: ci sono alcuni siti che contengono spazi appositi dove inserire il numero di stanze, la metratura della casa.

Per cui, se queste diciture sono già presenti allora è il caso di evitare di ripeterle nella descrizione perché l’utente otterrebbe solamente una ridondanza di informazioni