The walking dead, una tra le serie tv più di successo

The walking dead, nascita della serie

La serie televisiva The walking dead è nata negli Stati Uniti nel 2010 ed è un adattamento televisivo dei fumetti di Robert Kirkman che è anche uno dei produttori esecutivi della trasposizione. Il fumetto, tuttavia, è solo una linea guida, in quanto durante lo show gli sceneggiatori hanno introdotto parecchie novità che portano la trasmissione parecchio lontana dalla serie a fumetti.

La prima stagione di The walking dead è andata in onda a fine 2010 su Cielo; già dopo il primo episodio, di grande successo, è stata programmata una seconda stagione (poi uscita nel 2011), seguita da una terza (2012), quarta, quinta e sesta, una per ogni anno.

Recentemente lo show è stato rinnovato per una settima stagione che uscirà nel 2017, grazie agli ottimi ascolti e alla fidelizzazione del pubblico che conta ormai milioni di fan in tutto il mondo.

Il primo episodio pilota, trasmesso su Cielo pochi giorni dopo l’uscita negli USA, è stato un successo di pubblico grazie all’ottima sceneggiatura e alla cura con cui è stata presentata la puntata, di qualità quasi cinematografica.

Una dopo l’altra, ognuna delle stagioni della serie ha battuto i record precedentemente stabiliti, tanto che The walking dead è stata nominata la serie televisiva di maggior successo degli ultimi 10 anni.

Trama dello show

Nella prima stagione di 6 episodi il protagonista, il vice-sceriffo Rick Grimes, viene ferito durante una sparatoria con dei criminali ed entra in coma. Al suo risveglio, Rick si ritrova in un ospedale deserto, distrutto e pieno di corpi: un virus letale si è diffuso e ha ucciso tutta la popolazione.

Rick lascia l’ospedale, si procura cibo e armi e viene a sapere da alcuni superstiti che una pandemia ha ucciso la maggior parte della popolazione mondiale: i morti tuttavia si risvegliano e cominciano a vagare, mordendo e infettando i sopravvissuti. the-walking-dead

Nei boschi, Rick ritrova la moglie e il figlio e l’amico d’infanzia: il gruppo cercherà di resistere al contagio ma scoprirà che non deve temere solo i morti, ma anche altri superstiti spinti dall’istinto di sopravvivenza.

Prima dell’uscita della seconda stagione è stato mandato in onda uno spin-off (The waliking dead: Torn apart) che narra alcune vicende accadute subito dopo lo scoppio dell’epidemia mortale, riguardanti la prima donna-zombie uccisa dal protagonista.

Un altro spin-off, rilasciato prima dell’uscita della terza stagione, si intitola The walking dead: Cold storage; la terza mini-serie si intitola invece “Il giuramento” e narra di alcuni avvenimenti in un ospedale abbandonato dopo la diffusione del virus.

Personaggi e interpreti della serie

Il protagonista Rick Grimes è interpretato da Andrew Lincoln (Love Actually, Il truffacuori). Il suo migliore amico Shane è Jon Bernthal, mentre nei panni della moglie Lori c’è Sarah Callies. Altri attori che rivestono ruoli più o meno importanti sono Laurie Holden (Andrea), Jeffrey DeMunn (Dale), Steven Yeun (Glenn), Chandler Riggs (Carl Grimes).

La prima stagione dello show è stata sceneggiata da Frank Darabont (showrunner già in Il Miglio Verde, Godzilla e produttore di Collateral), che ha però abbandonato la regia dopo alcune incomprensioni con gli sceneggiatori e per problemi di budget; a partire dalla seconda stagione e per le seguenti lo showrunner è diventato Scott Gimple (Da Vinci’ Demons). La colonna sonora è di Bear McCreary.
Nel 2013 è uscito il videogioco ispirato alla celebre serie, che funge anche da prequel essendo ambientata una parte prima della pandemia.

La nuova sesta stagione di The walking dead

La sesta stagione della serie va in onda sul canale Sky Fox e vede il protagonista Grimes contendersi il controllo della città di Alexandria con il rivale Morgan, mentre dall’esterno orde di zombie premono per sbranare i superstiti asserragliati negli edifici.

Tra tradimenti, rivelazioni, brevi parentesi di pace e guerriglie con i non-morti, il nuovo capitolo della saga cult dell’horror non lascia delusi i fan. Tutti gli episodi già andati in onda della sesta stagione sono disponibili in streaming su skyonline.it, riservati agli abbonati Sky.

Premi e riconoscimenti

The Walking Dead ha ottenuto numerose nomination tra cui una ai Golden Globe 2011 per la miglior serie drammatica (premio vinto poi da Boardwalk Empire della HBO). Lo show ha ottenuto riconoscimenti per Miglior cast (Satellite Awards 2012), miglior make-up per una serie (Premi Emmy 2011), serie tv drammatica preferita (People Choice Awards 2014).

Lucio Cappello

Back to top