Uno speciale per Cannes 2016

Sta andando alla grande lo speciale Cannes 2016. Questa nuova edizione di una delle manifestazioni più note del mondo del Cinema ha attirato l’attenzione di curiosi, appassionati e professionisti del settore. Ma vediamo di capire meglio come nasce il Festival di Cannes e quali sono le notizie più importanti che arrivano dalla città della Costa Azzurra in questi giorni.

La storia del Festival

Il festival di Cannes è nato nell’ormai lontano 1946 e da allora si tiene ogni anno nel mese di maggio, per la durata di due settimane consecutive, nel corso delle quali vengono lanciati alcuni dei più interessanti prodotti cinematografici dell’ultimo anno. Si tratta di una manifestazione di rilievo internazionale, che offre ai produttori e ai registi la possibilità di far conoscere le loro opere e venderne i diritti. Si tratta insomma di una vetrina molto importante per il settore. festival-cannes-2016

Alcuni film sono presentati fuori concorso, mentre altri partecipano alla gara, al termine della quale viene assegnata la palma d’oro al miglior film, oltre ai premi conferiti ai singoli attori. Il concorso si compone infatti di diverse sezioni, una delle quali è riservata nello specifico ai cortometraggi.

L’edizione 2016 del Festival

Lo speciale Cannes 2016 consente di seguire gli avvenimenti legati a quella che è ormai l’edizione numero 69 nella storia di questo Festival. L’apertura è avvenuta lo scorso 11 maggio, mentre la manifestazione si chiuderà il prossimo 22 maggio, quando, nel corso dell’attesissima cerimonia finale, conosceremo il titolo del film vincitore.

Una passerella d’eccezione

Come ogni anno, anche in questa edizione del Festival di Cannes non potevano mancare i celebri passaggi in passerella da parte dei vip protagonisti dei film in concorso e fuori concorso. Tra i nomi femminili che abbiamo potuto vedere sfilare sul tappeto rosso, per la gioia dei fotografi, vi sono ad esempio Karlie Kloss ed Emma Suarez, protagonista quest’ultima del film Julieta, uno dei favoriti tra quelli in gara.

I film in gara che saranno votati dalla giuria

Ma vediamo dunque quali sono i film che si contenderanno la vittoria e dunque il prestigioso riconoscimento della Palma d’Oro al Festival di Cannes. Innanzitutto occorre dire che i film che prendono parte al concorso sono in tutto 20.

Abbiamo ‘Toni Erdmann’ di Maren Ade, ‘American Honey’ di Andrea Arnold, ‘Aquarius’ del regista Kleber Mendoça, ‘The Neon Demon’ di Nicolas Windig Refn, ‘La fille inconnué’ dei fratelli Dardenne, ‘The Last face’ di Sean Penn, ‘Juste la fin du monde’ proposto dal regista Xavier Doland, ‘Loving’ di Jeff Nichols, ‘Ma luote’ di Bruno Dumont, ‘Personal shopper’ di Olivier Assayas, ‘Agassi Park’ diretto da Chan Wook, ‘Sieranevada’ di Cristi Puiu, ‘Rester Vertical’ di Alain Guiraudie, ‘Paterson’ di Jim Jarmush, ‘Mal de pierres’ di Nicole Garcia, ‘Ma’ rosa’ di Brillante Mendosa, ‘Moi, Daniel Blake’ del regista Ken Loach, ‘Elle’ di Paul Verhoeven, ‘Julieta’ di Pedro Almodovar e ‘Bacalaureat’ di Cristian Mongiu.

Il film di apertura, per la serata inaugurale del Festival 2016

Uno dei film preferiti in questo Festival, che ha ricevuto un trattamento speciale a Cannes 2016, in quanto è stato scelto anche per la proiezione d’apertura, è firmato dal grande Woody Allen. Il titolo è ‘Cafè Society’, è ambientato nella città di Hollywood degli anni ’80 e ha per protagonisti Jesse Eisenberg e Kristen Stewart. In Italia verrà proposto nelle sale cinematografiche prima delle fine di maggio, immediatamente dopo la chiusura del Festival.

Una passerella d’eccezione per i vip

Il red carpet del Festival di Cannes di quest’anno è già stato attraversato da diversi attori che erano attesissimi dai fan, come Julia Roberts, George Clooney e Jodie Foster. Abbiamo visto anche Russel Crowe e Ryan Gosling e i rotocalchi si stanno divertendo a commentare i look che tutti questi vip hanno deciso di adottare per un’occasione così importante. Gli occhi sono puntati soprattutto sulle acconciature e sugli abiti delle signore, ma anche gli uomini non passano certo inosservati sul red carpet più famoso del mondo del cinema.

Le proiezioni e la gara

Come non prestare un’attenzione speciale a Cannes 2016? In gara sono stati portati dei film davvero interessanti, alcuni dei quali sono già stati proiettati, mentre altri sono in programmazione e verranno presentati nei prossimi giorni. Il programma delle proiezioni intanto si può trovare direttamente sul sito ufficiale della manifestazione, con l’indicazione dei titoli dei film e degli orari delle singole proiezioni.

L’esito della gara sarà deciso come sempre dalla giuria selezionata per questa edizione, che è presieduta da George Miller, il famoso regista che anche lo scorso anno era approdato a Cannes, ma per presentare un suo film fuori concorso, ‘Mad Max: Fury Road’.

Quest’anno sarà lui, insieme ai suoi giurati, tra cui Vanessa Paradis, l’italiana Valeria Golino e Kirsten Dunst, a decidere a chi sarà assegnata la prestigiosa Palma d’Oro. Un favorito tra tutti i film in concorso in realtà c’è già, ed è quello diretto da Pietro Almodovar. Si tratta di una pellicola drammatica che vanta un cast importante, con Emma Sùarez, tra le attrici protagoniste. Naturalmente non si possono escludere sorprese e occorrerà attendere dunque fino al prossimo 22 maggio per sapere se i pronostici saranno stati azzeccati oppure no.

Lucio Cappello

Back to top