Guida per conoscere ragazze asiatiche

Le tante ragazze di origini asiatiche.

Giapponesi, cinesi, dalla Thailandia, filippine ed indiane: queste sono alcune delle ragazze che provengono dai paesi asiatici, le quali ti potrebbero interessare particolarmente, visto che hanno delle grandi differenze con le ragazze che hanno origini europee.
Le ragazza asiatiche infatti hanno il loro perché: queste talvolta riescono a catturare la tua attenzione proprio perché, in Italia, sono pochissime le donne che provengono da questi paesi e riuscire a conquistarne una potrebbe essere uno degli obiettivi che ti sei imposto fin da piccino.
Devi sapere però diverse cose riguardo queste donne, che seppur hanno un origine completamente differente dalla tua, rimangono sempre donne.
Non farti strane idee dunque: le donne asiatiche, seppur rare, devono essere trattate come delle vere e proprie principesse, visto che una donna deve essere trattata col massimo rispetto e devono essere sempre l’oggetto delle tue attenzioni.
Abbi sempre il rispetto in quanto una donna che non viene trattata col massimo rispetto non ti prenderà mai e poi mai in considerazione, ed inoltre rischieresti di fare delle figure tutt’altro che belle.
Conquistare una qualsiasi donna, compresa quelle asiatiche, richiede molta attenzione, ed in questo caso essa sarà maggiore, visto che hai a che fare con una popolazione che possiede delle caratteristiche fisiche, caratteriali e tradizionali che sono assai differenti da quelle europee.
Ognuna di queste donne dunque è una persona unica e rara, così come lo sono quelle italiane, che meritano i massimo rispetto anche loro.
Una regola universale dunque che deve essere utilizzata consiste nell’essere sempre se stessi e soprattutto molto cordiali con loro: le differenze tra queste ragazze sono poche ed è per questo che, i consigli e le strategie che ti verranno suggerite sono valide per ognuna di queste ragazze.
Ovviamente, ad incidere in maniera determinante sull’esito della conquista sarà il tuo modo di fare: se riesci ad essere spontaneo e soprattutto concentrato e calmo, avrai una buona possibilità di poter conquistare una ragazza che proviene da uno di questi paesi asiatici.
Ecco dunque una guida dettagliata che ti permette di raggiungere questo obiettivo, ovvero riuscire a conquistare, con grande possibilità di successo, una ragazza asiatica ed addirittura compiere il grande passo, ovvero sposarla.

donne orientali

Identificare una donna asiatica dal loro aspetto fisico.

Una donna asiatica, soprattutto quelle provenienti dal Giappone, Cina, Thailandia e dalle Filippine, hanno un fisico particolare, che generalmente permette alle persone di poterle identificare con facilità.
Ovviamente non si parlerà del taglio degli occhi, visto che questo è noto a tutti, ma bensì di altri aspetti, sottolineando il fatto che, anche per le donne asiatiche, vale il concetto che non tutte sono uguali tra di loro.
Diciamo dunque che si parlerà di caratteristiche fisiche in generale, la cui prima di queste consiste nel fatto che, le donne asiatiche, hanno una carnagione che risulta essere leggermente molto più chiara rispetto quella che mostrano le donne del Mediterraneo.
Il colore della loro pelle è leggermente più pallida ma, allo stesso tempo, possiede anche una caratteristica che risulta essere abbastanza comune e diffusa nelle donne asiatiche.
Essa consiste nel fatto che la loro pelle risulta essere molto più delicata e liscia rispetto le altre ragazze: sfiorare la loro pelle infatti, oltre essere abbastanza piacevole, darà quella sensazione di perfezione.
La pelle liscia è solo una delle caratteristiche che sono maggiormente diffuse, in quanto anche le gambe hanno delle caratteristiche che risultano essere particolari.
Questa parte del loro corpo infatti si contraddistingue per il semplice fatto che, le donne asiatiche, possiedono delle gambe fini e slanciate: anche se si parla di una donna abbastanza bassa, le sue gambe avranno queste due caratteristiche, ovviamente proporzionate al resto del corpo.
E’ bene dunque osservarle per poter riconoscere una vera donna asiatica rispetto una finta, che magari cerca di assomigliare a questa popolazione, ottenendo un risultato che risulta essere tutt’altro che convincente.
Le donne asiatiche non sono molto formose: nella maggior parte dei casi infatti, quando incontri una donna asiatica avrai a che fare con una persona che porta la seconda taglia di reggiseno e solo in casi eccezionali potresti avere a che fare con una persona che porta la terza.
Fai dunque molta attenzione poiché spesso, per attirare gli occidentali, le donne asiatiche decidono di utilizzare il reggiseno imbottito, ovvero quello che permette loro di avere un seno grosso e prosperoso, ma si tratta di un trucco.
Anche il sedere non è molto formoso: esso tende ad avere una forma abbastanza piatta, tranne qualche caso o se incontri una donna asiatica che ha deciso di sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica.
I lineamenti del viso sono molto delicata e sottili e questo è un dettaglio al quale dovrai prestare la massima attenzione, visto che identifica, in maniera perfetta, le ragazze asiatiche.
Se poi vogliamo parlare dei punti erogeni, altra caratteristica che può rientrare tra quelle fisiche, le ragazze asiatiche hanno un collo e una schiena molto sensibili: sfiorarle in questi punti farà loro provare dei brividi incredibili di piacere.
Queste sono dunque le caratteristiche delle donne asiatiche: quelle indiane si differenziano leggermente da loro, visto che hanno una carnagione leggermente più scure e sono poco più formose rispetto a giapponesi e cinesi.
Sottolineiamo anche in questo caso che, anche per le ragazze asiatiche provenienti dall’India, vi sono delle eccezioni che sono in grado di distruggere, in maniera totale o parziale, questo semplice schema che riguarda il loro fisico, anche se generalmente rientrano in questi canoni fisici particolari e ben caratterizzati.

Il carattere delle donne asiatiche.

asiatiche da sposareSe fisicamente si potrebbero riscontrare delle difficoltà nel riuscire ad identificare le ragazze asiatiche, non si può di certo dire lo stesso per quanto riguarda il loro carattere.
Questo per un semplice fatto: queste ragazze hanno infatti un carattere particolare che ti permetterà di poterle riconoscere subito, senza perdere nemmeno un secondo.
Come prima cosa, le ragazze asiatiche hanno un carattere molto forte e determinato: loro infatti, nel momento in cui decidono di perseguire un obiettivo, riescono facilmente ad ottenerlo, visto che sono tenaci e soprattutto riescono a sopportare anche quelle delusioni che, generalmente, potrebbero mandare al tappetto una persona debole.
La forza e la determinazione dunque rappresentano il tratto fondamentale ed identificativo di queste ragazze.
Oltre a questo aspetto, le asiatiche hanno anche un lato molto sensibile e cercano sempre di essere romantiche: le giapponesi e cinesi, così come tutte le altre femmine che provengono dall’Asia, hanno un lato romantico che spesso viene mostrato quando iniziano una relazione o provano attrazione per un uomo.
Ovviamente, la forza del loro carattere non viene a mancare nemmeno in questo frangente: viene fuori un mix di forza e dolcezza che riesce a conquistare chiunque ed è per questo che gli uomini giapponesi, quando sono innamorati, diventano come gli schiavi delle donne, in quanto sono particolarmente attratti da questo mix quasi letale dell’aspetto del loro carattere.
Bisogna anche sottolineare che, molte donne asiatiche, sono delle sognatrici ma hanno dei principi abbastanza saldi, come ad esempio il lavoro e la famiglia.
Questi due concetti sono i pilastri del loro carattere e del loro modo di essere: a questi due aspetti infatti, le donne asiatiche danno una grande importanza, indipendentemente dalla loro età.
La famiglia soprattutto assume un grande valore all’interno della loro vita e viene visto come elemento sacro che non deve essere violato.
Detto questo, un altro aspetto del loro carattere consiste nel fatto che, le ragazze asiatiche, sono molto attente al loro aspetto fisico, in quanto danno molta importanza alla bellezza estetica, oltre che a quella caratteriale.
Un capello fuori posto per loro rappresenta un vero e proprio dramma, in quanto la perfezione deve essere raggiunta esteticamente per loro.
Altri aspetti del loro carattere riguardano la loro grande gentilezza e soprattutto la capacità di socializzare con le altre persone.
Una ragazza asiatica generalmente ha un comportamento che risulta essere molto gentile e tranquillo, anche se il movimento e soprattutto il divertimento piace tantissimo a queste persone.
Per quanto riguarda invece il lato socievole, le donne asiatiche cercano sempre di relazionarsi alle altre persone, in quanto amano parlare e conoscere tantissime persone.
Da sottolineare anche come amano incredibilmente le loro usanze e cultura e ne vadano estremamente fiere: mai prendere in giro la cultura giapponese e quella asiatica in generale, in quanto anche la ragazza maggiormente tranquilla potrebbe trasformarsi in una vera e propria belva.
Attenzione dunque a questi aspetti del loro carattere, in quanto sono fondamentali: quando si incontra una ragazza asiatica bisogna ricordarsi di tutti questi tratti caratteriali, in quanto in questo modo è possibile poter evitare degli errori che, di fatto, potrebbero rendere meno facile riuscire a parlare con le ragazze che provengono da questo parte del mondo, e soprattutto conquistarle diverrebbe pressapoco impossibile.

Alcuni usi delle ragazze asiatiche.

ragazze orientali

Usi e tradizioni caratterizzano maggiormente le ragazze orientali, in quanto hanno alcuni aspetti nel loro modo di fare che trova origini proprio dalle tradizioni che hanno nella loro mente.
Una di queste consiste nel porre il cognome sempre prima del nome: nella maggior parte dei casi infatti, quando ci si relaziona ad una ragazza proveniente da questi paesi, come Cina e Giappone, il cognome è la sola cosa che si viene a conoscere nel primo periodo.
Il nome infatti risulta essere un aspetto molto intimo, quasi come se questo fosse segreto: per poter chiamare per nome una ragazza asiatica infatti bisogna avere una certa confidenza con lei, ed è per questo motivo che solo i parenti chiamano per nome le ragazze e le altre persone appartenenti alla loro famiglia.
Inoltre, per utilizzare il nome di una ragazza asiatica, per educazione è previsto che, chi si vuole rivolgere a loro utilizzando il nome di battesimo, chieda prima il permesso alla diretta interessata, per evitare di fare delle figure che sono tutt’altro che belle e piacevoli da affrontare e superare.
Se la ragazza che si vuole conoscere dovesse essere una fumatrice, bisogna ricordarsi due fatti importanti: il primo consiste nel fatto che bisogna offrirle una sigaretta subito, non appena ci si saluta, oltre al fatto di dovergliela accendere.
Secondariamente, non bisogna mai dire ad una ragazza asiatica di smettere di fumare, anche se questo dovesse dare fastidio: si tratta di un comportamento da evitare, dato che è estremamente maleducato, al contrario magari di quanto accade in Europa e nel resto del mondo, dove il maleducato è chi fuma incessantemente non curante del fatto che questo potrebbe dare fastidio a chi si ha di fronte.
La cena, che spesso viene consumata alle sei e soprattutto anticipata da una tazza di té caldo, usanza tipica del Giappone e della Cina che rappresenta un gesto di cordialità molto diffuso, consiste nel fatto che, maggiore sarà il rumore emesso durante la masticazione, maggiore sarà l’indice di gradimento di quella pietanza.
In Italia, quando senti una persona che mastica peggio di un animale affamato, la prima cosa che si fa è quella di fargliela notare e soprattutto di chiedere di smettere di emettere tanto frastuono.
Nei paesi asiatici invece, se il rumore che si fa mentre si mangia è insopportabile, significa che chi mangia quella pietanza è veramente deliziato dal suo sapore.
Il saluto è estremamente importante e l’inchino, soprattutto dell’uomo nei confronti della donna, deve essere un gesto da compiere anche se si ha il peggiore dei mal di schiena.
Non inchinarsi di fronte ad una donna e salutarla dandole del lei infatti vuol dire mancare di rispetto a quella persona, cosa assolutamente da evitare, poiché si verrà identificati come dei grandi maleducati.
Ovviamente, anche nei confronti delle ragazze asiatiche questo comportamento deve essere adottato, seppur ad esso si può aggiungere una stretta di mano, in quanto molte ragazze hanno ormai abbracciato le usanze ed il pensiero occidentale.
Tutti gli altri aspetti, per fare una buona figura e mostrare di essere a conoscenza delle usanze asiatiche, dovrebbero essere sempre adottate, in quanto fanno capire alla donna quanto possa essere l’interesse che provi nei suoi confronti proprio comportandoti in questo modo.

Dove incontrare le ragazze asiatiche.

belleasiatiche_comOra bisogna capire dove trovare le asiatiche: sappi che avrai tantissime opzioni per poter incontrare per la priva volta una ragazza asiatica ed in ogni occasione si presentano delle caratteristiche che sono completamente differenti.
Prima di tutto, potrai incontrare le ragazze asiatiche in uno dei negozi che magari gestiscono: sicuramente nella tua città vi è un negozio gestito dagli asiatici, soprattutto dalle ragazze, le quali sono delle grandi lavoratrici.
Questo posto però si presenta con diversi difetti: difficilmente una ragazza asiatica deciderà di darti confidenza sul posto di lavoro, in quanto lo reputa inappropriato e soprattutto, essendo il lavoro per loro fondamentale, si limiteranno solo ed esclusivamente ad aiutarti a compiere una scelta, relativa all’acquisto di un prodotto o nell’erogazione di un servizio anch’esso offerto da loro.
Quindi cerca di evitare questo posto, in quanto non solo non verrai preso in considerazione, ma potresti anche non ottenere tutte le informazioni dalla ragazza, in quanto questa non ti dirà mai se gli piaci o se potresti conoscerla, così come non scoprirai se è impegnata oppure no, a meno che non la vedi coi tuoi occhi mentre è in atteggiamenti intimi con altre persone.
Tolta questa opzione passiamo alla seconda, ovvero il locale: spesso infatti, le ragazze asiatiche che hanno una mentalità più occidentale, dopo il lavoro e nel tempo libero pensano solo ed esclusivamente a divertirsi, anche se mantengono fede ai loro principi morali che caratterizzano le loro usanze.
Diciamo dunque che nei locali hai una maggior possibilità di poterle conoscere: complice anche la situazione, è possibile che la ragazza asiatica ti presti attenzione, soprattutto se riesci a catturare, in maniera semplice e corretta, la loro attenzione.
Da questo punto in poi, dovrai riuscire a gestire la situazione, in quanto se riesci a far focalizzare l’attenzione delle donna asiatica nei tuoi confronti, dovrai anche studiare un piano per poterla conquistare in maniera semplice e veloce, seppur ci vuole un impegno che risulta essere costante, dato che non sarà semplice riuscire a conquistarla.
Passiamo ora ad esaminare la terza opzione, ovvero quello delle turiste asiatiche: quando ci sono particolari eventi particolari, è possibile che tu possa conoscere una ragazza asiatica e riuscire a conquistarla.
Ragazzeasiatiche.infoIl pregio consiste nel fatto che magari, questa ragazza, sia maggiormente propensa a darti confidenza e dunque potresti accelerare i tempi di conquista e seduzione e nemmeno rendertene conto.
Se intendi avere una relazione duratura con lei, ecco che arriva lo svantaggio: la ragazza asiatica in vacanza ti vedrà solo come una conquista di svago e di conseguenza non avrà alcun sentimento per te, se non un’attrazione incredibile che si trasforma in un rapporto fugace.
Infine, la soluzione che puoi adottare è quella del web: su internet infatti ci sono tantissime piattaforme che ti permettono di conoscere una ragazza asiatica, con la quale potrai passare del tempo.
Assicurati però che la ragazza, oltre essere reale, sia effettivamente asiatica, in quanto potresti trovarti in una situazione poco piacevole ed avere delle brutte sorprese nel momento in cui decidi di avere un incontro con lei.
Inoltre, devi dare il meglio di te stesso per poterla conquistare e questo per due motivi: come prima cosa, potresti avere a che fare con una ragazza che cerca solo ed esclusivamente una relazione da una notte e basta.
Secondariamente, potresti avere delle difficoltà nel trovare una donna asiatica sul web: convincerla ad uscire con te potrebbe richiedere diverso tempo, così come potrebbe essere molto complesso il riuscire a conquistarla.
Dunque le soluzioni migliori sono due: una di questa è rappresentata dai locali, mentre la seconda proprio dal web.
Lascia perdere invece il negozio e la gita delle turiste asiatiche, in quanto non avrai la minima possibilità di poterle conquistare e averle al tuo fianco per sempre, salvo casi veramente rari che sono praticamente impossibili da far divenire reali.
Sfrutta le due opzioni maggiormente realizzabili e semplici da effettuare, in quanto, procedendo in questo modo, non dovrai compiere delle grosse imprese titaniche, ma dovrai semplicemente impegnarti al massimo.
Potrai inoltre capire facilmente se queste donne sono disposte ad avere una relazione con te oppure se hanno solo voglia di divertirsi: sotto questo punto di vista sei tu che devi compiere una scelta e capire che cosa vuoi dalla ragazza asiatica che vorresti incontrare sfruttando uno di questi due modi.

Il primo approccio con una ragazza asiatica.

donne coreaneOra che sei riuscito a trovare, dopo tantissimi fatica, una ragazza asiatica, è tempo che ti dia da fare per poterla conoscere: ma come devi procedere?
Innanzitutto, devi sapere che il primo approccio risulta essere fondamentale, in quanto se dai una cattiva impressione, la ragazza asiatica potrebbe non solo riderti in faccia, ma non calcolarti minimamente, cosa che potrebbe spezzare il tuo cuore e farti rimanere veramente male.
Come primo passaggio, cerca di capire bene la situazione: sarà infatti essenziale capire se la ragazza asiatica è sola oppure in compagnia o, peggio ancora per te, in dolce compagnia.
In quest’ultimo caso, lascia perdere e cerca un’altra persona: non vale la pena litigare per un comportamento che risulta essere scorretto e che viene messo in pratica proprio da te, che magari non sopporti le persone che ci provano con persone impegnate.
Diversa invece sarà la situazione se la ragazza asiatica è con delle amiche: la strategia migliore potrebbe essere quella che consiste nel rivolgere la parola ad una delle sua amiche e chiedere delle informazioni relative alla ragazza che ti interessa.
Se decidi di utilizzare questa semplice tattica, che risulta essere vincente, devi cercare di fare anche un complimento rivolto alla ragazza asiatica che deve essere assolutamente recapitato dall’amica.
Questo tuo modo di fare, seppur ti possa far diventare paonazzo nel volto, ti permetterà di attirare l’attenzione della ragazza asiatica, che sicuramente ti osserverà: se questo dovesse accadere, salutala con la mano e sorridile e vedi come si comporta.
Se ti dovesse ricambiare il sorriso, cerca di non distoglierle lo sguardo di dosso: questo ti permetterà non solo di vedere come reagisce alle tua provocazioni, ma potrai vedere anche quello che sta facendo.
Nel caso in cui continua a sorriderti e sembra quasi imbarazzata, potresti alzarti dal posto dove ti trovi e presentarti e cercare di conoscerla.
Le sue amiche dovrebbero lasciarti carta bianca, ovvero dovrebbero lasciarvi soli: in questo modo capirai, dal modo che ha di fare la ragazza, se questa potrebbe avere un interesse nei tuoi confronti e se sta al gioco, oppure se magari non ti vuole parlare e averti al suo fianco.
Questa strategia è tipica del locale, dove anche l’ambientanzione e la situazione giocano a tuo vantaggio: potrai ottenere tutte le informazioni che vuoi dalla ragazza asiatica e studiare una strategia che ti permetta di sfruttare tutte le tue carte migliori.
Stessa cosa se la situazione si manifesta in un parco: in questo caso, se non hai il coraggio di avvicinarti direttamente alla ragazza asiatica, cerca di seguire una sua amica e di usare la stessa strategia.
Ma se la ragazza è da sola, come ti devi comportare per poterla conoscere?
La situazione è leggermente differente: supponiamo che sei in un locale e vedi una ragazza asiatica da sola, il primo passaggio che devi compiere è quello di incrociare il suo sguardo e salutarla.
Osserva come reagisce e prendi coraggio: se ti sorride allora avvicinati e offrile subito da bere ed attacca bottone, mentre in caso contrario stalle lontano.
In altri luoghi invece, potresti sempre sorriderla e vedere come reagisce o semplicemente sfruttare una scusa per poterla avvicinare: se il primo approccio dovesse andare a buon fine, dovresti essere in grado di passare alla seconda fase, ovvero a quella che consiste nel comunicare con lei in maniera corretta, fase che potrebbe richiedere diverso tempo e che merita di essere analizzata con tanta attenzione.

La comunicazione con la ragazza asiatica.

Finalmente, dopo tanta fatica, sei riuscito a trovare una ragazza asiatica ed a conoscerla: sicuramente ti starai stupendo di te stesso, visto che sei riuscito a compiere tanti passaggi senza compiere nemmeno un errore.
Resta però un grosso problema: una volta che sei riuscito a rompere il ghiaccio con lei, come ti devi comportare per poter comunicare con grande facilità e semplicità con lei?
Questo per te potrebbe rappresentare un grande problema, ma non ti preoccupare: riuscire a comunicare con una ragazza asiatica non è così tanto difficile come credi, a patto che ovviamente adotti un comportamento che risulta essere corretto e soprattutto semplice.
Sappi infatti che, nella maggior parte dei casi, la semplicità sarà la tua alleata e non richiederà alcuno sforzo particolare, dato che essa è, nella maggior parte dei casi, la strada ideale e meno lunga da percorrere.
Come devi procedere dunque?
Dopo averla salutata, ricordati sempre di chiederle come sta: dimostrare un interesse nei suoi confronti infatti le permetterà di poter capire che sei veramente interessato a lei.
Cerca però di ascoltarla veramente, e non di usare la tattica del Ti sento ma non ti ascolto: come per la conquista di altre ragazze, ricordati che se questa dovesse accorgersi che sei assente, potrebbe sentirsi a disagio e dunque potresti perdere l’occasione di avere a che fare con lei.
Se poi non riesce ad esprimersi bene, cerca di non riderle in faccia, in quanto potrebbe sentirsi umiliata: a nessuno piacere essere preso in giro quando non riesce ad esprimersi.
Immagina se lo facessero a te: come ti sentiresti se ti recassi in Giappone o Cina e durante la comunicazione sbagli ripetutamente e la ragazza che hai di fronte ti ride in faccia?
Sicuramente non bene, quindi evita questo modo di fare.
Al contrario: cerca di farle notare l’errore in maniera calma e sorridente, in maniera tale che lei riesca a capire quanto tu ci tenga a parlare con lei e ad avviare un discorso abbastanza lungo.
Se invece è lei la prima a ridere dei suoi errori, potresti abbozzare una risata, a patto che questa non sia sguaiata e fuori luogo.
Riprendendo sul lato della comunicazione, mentre parli con lei cerca di non usare termini troppo complicati, soprattutto se la ragazza asiatica non riesce ad esprimersi: non faresti altro che metterla in difficoltà e farla sentire a disagio.
Mentre parli ovviamente puoi anche gesticolare, se magari lo hai d’abitudine: il manuale della conquista delle ragazze asiatiche infatti non lo impedisce affatto, soprattutto se sei abituato a comportarti in questo modo con tutte.
Durante la comunicazione però, cerca di avere sempre gli occhi puntati sul suo volto, possibilmente osservando il suo sguardo: in questo modo la ragazza asiatica cercherà di comunicare con te, visto che questo è il tuo obiettivo principale.
Con questi semplici trucchi dovresti essere in grado di stabilire un primo contatto per poter comunicare, senza grande difficoltà, con una ragazza asiatica.
Ricordati poi questo: comunicare con loro, indipendentemente dal fatto che si tratti di giapponesi, cinesi oppure indiane, deve essere un’azione che ti deve venire naturale.
Potresti provare un pochino di imbarazzo inizialmente, ma non preoccuparti: se riesci a comunicare con loro, la facilità nel parlare diverrà sempre maggiore, in quanto si sta creando un piccolo legame tra di voi.
Per quanto riguarda il parlare, potrete affrontare un qualsiasi discorso, a patto che l’argomento selezionato sia di interesse comune, in quanto in questo modo sarà possibile riuscire ad aumentare sia la facilità di comunicazione che la durata della conversazione.
Maggiore questa sarà, maggiore saranno le tue possibilità di poterla conoscere e conquistarla.

Il comportamento: cose da fare e da non fare.

Ora passiamo al come comportarti con una ragazza asiatica: sappi che le regole del comportamento sono molto simile a quelle che adotteresti con le ragazze italiane, anche se vi sono delle piccole regole che devi rispettare.
Innanzitutto, cerca di mostrare il massimo rispetto per la ragazza asiatica: il saluto con l’inchino infatti sarà estremamente apprezzato da loro, visto che capiranno che hai studiato qualcosa per fare una buona impressione.
Ovviamente, potrai anche stringerle la mano darle un timido bacio sulla guancia, come faresti con una ragazza italiana nel momento in cui la incontri per la prima volta.
A questo punto, devi cercare di essere il più gentile possibile con loro: offrile qualcosa da bere, in maniera tale che la ragazza possa sentirsi maggiormente a suo agio e sia pronta a passare, assieme a te, una serata diversa dove entrambi vi potrete conoscere reciprocamente.
Cerca di avviare subito la conversazione, come spiegato prima, parlando del più e del meno e prestandole il massimo livello d’attenzione, cosa che piace alle donne in generale.
Se decidi di fare una passeggiata con lei per le vie della città, cerca di portarla in luoghi interessanti e mai noiosi: un parco, una piazza o un qualsiasi altro luogo possono essere quelli che vi permetteranno di conoscervi meglio.
Sappi inoltre che, se la ragazza non è del posto, avrai la possibilità di farle da guida turistica: un buon modo di comportarsi è quello di illustrarle tutti i luoghi più belli della città e rispondere alle sue tante domande.
Quando sei con lei, cerca di essere tranquillo e rilassato e soprattutto di farla divertire e sorridere: una ragazza che non si diverte è una ragazza che non vede l’ora di tornare a casa sua.
Devi dunque cercare di essere molto attivo nella conversazione, lasciando però che anche lei abbia la sua parte: evita assolutamente di parlare solo ed esclusivamente tu, dato che potresti rischiare di annoiarla e di dimostrarle che ti senti teso ed insicuro.
Nel momento in cui esci con lei per la prima volta, evita assolutamente un contatto fisico che sia differente dai primi due prima citati: le ragazze asiatiche non approvano molto questo modo di fare, in quanto lo trovano abbastanza invasivo.
Rischieresti dunque di metterla parecchio in imbarazzo, cosa che devi evitare.
Pensa dunque prima di agire e cerca di metterla a suo agio: una ragazza asiatica che riesce a sentirsi bene con un’altra persona è molto più propensa a trascorrere con te il suo tempo libero ed a cercare di avviare una potenziale relazione.
Evita assolutamente di fare troppo lo spiritoso, in quanto preferiscono un comportamento serio e distinto, seppur una risata di tanto in tanto non deve mai mancare.
Con questo modo di fare riuscirai ad attirare la sua attenzione: se poi ti dimostri leggermente distaccato e tenebroso, la sua voglia di passare del tempo assieme a te per conoscerti meglio risulterà essere abbastanza elevata.
Più sei serio, gentile e soprattutto generoso, maggiore saranno le possibilità che avrai nel riuscire a conquistarla, passaggio che richiede un particolare comportamento che deve essere studiato a tavolino.

Alla conquista della ragazza asiatica.

Ora che hai imparato a conoscere ed a comunicare con la ragazza asiatica e soprattutto ha un certo livello di confidenza, è arrivato il momento che tu ti dia da fare per poterla fare tua.
Ma come ti devi comportare per rubarle il cuore?
Dopo che hai imparato a conoscerla, cerca di sfruttare tutto il tuo fascino: per poterla sedurre devi avere un certo look, che farà capire alla donna asiatica che sei interessato a lei.
Vestiti dunque bene, possibilmente in giacca e cravatta: alle donne asiatiche questo particolare abbigliamento piace tantissimo e ti permetterà di poter accorciare il lungo percorso verso il suo cuore.
Ma il solo look non ti sarà sufficiente per poterla conquistare: oltre all’avere un comportamento come quello prima citato, cerca di farle dei complimenti relativi al suo aspetto.
Questo spiazzerà la ragazza asiatica: per loro infatti ricevere un complimento sul loro aspetto ha il sapore di novità, dato che in Giappone un uomo si comporta in maniera fredda e non si sbilancia più di tanto.
Tu invece, per poterla conquistare, devi giocare proprio su quest’aspetto, ovvero le devi fare diversi complimenti, perché in questo modo la farai sentire veramente apprezzata ed avrai una possibilità maggiore di conquistarla.
Cerca poi di farle un regalo quando sei deciso nel conquistarla: anche questo comportamento è essenziale, in quanto la ragazza asiatica si troverà in una situazione che le provocherà un immenso piacere, proprio perché non abituata a ricevere tante attenzioni.
E proprio su questo si deve basare il tuo comportamento nel momento in cui ti decidi a conquistarla: oltre ai complimenti ed al regalo ed ovviamente al dimostrarti generoso e gentile con lei, devi riuscire a farla sentire come se fosse il centro del tuo universo.
Tutta questa serie di comportamenti ti permette di poter ottenere un grande punteggio nella graduatoria del suo cuore.
Dimostrale anche di conoscere benissimo la cultura giapponese e quella asiatica in generale: questo la farà sentire veramente a suo agio ed inoltre potrai far breccia nel suo cuore.
Quando vedi che la ragazza asiatica inizia a mandarti i primi segnali del suo interessamento, compi altri piccoli passi senza però affrettare i tempo: sii molto più romantico ma non troppo smielato e continua a ricoprirla di attenzioni.
Cerca poi di dedicarle tutto il tuo tempo possibile e di starle sempre vicino e di rispettarla: maggiore sarà il tempo che passi con lei e adotti questi trucchi, maggiore sarà la possibilità che avrai di poterla conquistare definitivamente.
Se capisci che anche lei è interessata, allora passa al contatto fisico: tienile la mano mentre cammini, accarezzala e riempila sempre più di complimenti suo suo aspetto.
Ricordati di non esagerare ovviamente, in quanto potrebbe credere che vuoi solo ed esclusivamente portare a letto: evita questi argomenti piccanti, dimostrandole che sei interessato ad avere una relazione con lei e non il classico rapporto da una notte sola.
Se riesci ad aggiungere un piccolo mattone dopo l’altro nel rapporto, alla fine riuscirai ad avere una casa, ovvero una relazione.
E ricordati: toccarle la schiena e farle un bel massaggio, sempre che lei lo voglia, sarà un comportamento che la farà letteralmente impazzire.
La schiena ed il collo sono i punti maggiormente sensibili delle donne asiatiche e giocare con queste loro zone ti permetterà di poterla sedurre a tutti gli effetti e conquistarla senza alcuna grande difficoltà.

La conquista definitiva: il matrimonio con un’asiatica.

Dopo diverso tempo dalla conquista tanto faticata, potresti capire che quella ragazza asiatica è quella che fa al caso tuo: l’unica cosa che devi fare è quella di sposarla, visto che non puoi farti scappare un’occasione del genere.
Ma come procedere: prima di tutto devi semplicemente farle una proposta in maniera classica, ovvero devi organizzare un appuntamento romantico, magari al ristorante ed al termine di esso dovrai semplicemente farle la proposta.
Se sei riuscito a conquistarla e provate dei sentimenti reciproci abbastanza forti, non riceverai un rifiuto, ma bensì una risposta affermativa.
E ora cosa devi fare?
Cerca di organizzare, assieme alla tua bella ragazza asiatica, il matrimonio con molta cura dei dettagli: cerca di curare assieme a lei ogni aspetto del matrimonio, in maniera tale che anche lei sia parte integrante dell’organizzazione.
Questo vi permetterà di poter rafforzare il vostro rapporto.
Ma per poterla rendere veramente felice come non mai, devi semplicemente organizzare il matrimonio seguendo le usanze che si utilizzano nei paesi asiatici: in questo modo riuscirai a fare colpo sulla donna asiatica, la quale cadrà letteralmente ai tuoi piedi non appena scoprirà quello che vuoi fare.
Il matrimonio asiatico risulta essere leggermente differente: come prima cosa, questo viene organizzato al ristorante e non in una chiesa o al comune, come accade in Italia, dove il matrimonio viene organizzato in uno di questi luoghi.
Ovviamente, la prenotazione deve essere effettuata diverso tempo prima, per evitare di non trovare il luogo dove si svolgerà il matrimonio stesso.
Il matrimonio tipicamente asiatico sarà caratterizzato dal colore rosso: la sala deve essere addobbata in questo modo, ed al centro ci deve essere un piccolo palco dove è ci sarà il cerimoniere e l’autorità che ha ricevuto l’autorizzazione per celebrare il matrimonio.
Inoltre, ricordati anche che pure le partecipazioni devono essere rosse, così come il vestito della sposa.
Assenti i testimoni, che devono essere sostituiti da un assistente di nozze: potrete invitare chi volete, ma ricordatevi di fare tre inchini ai genitori di entrambi, i quali vi benediranno in questa particolare giornata.
Non scordarti di creare il bouquet, che deve essere fatto di gigli bianchi e non scordarti di andare a prendere la tua sposa a casa sua, anche se vivete assieme.
Per quanto riguarda il menù, questo deve essere formato da ben otto pietanze minimo e da un massimo di dodici: inoltre, la birra e la grappa asiatica non devono venire a mancare.
Si tratta di una serie di accorgimenti che devi apportare per poter rendere felicissima la tua sposa asiatica.
E ricordati inoltre che devi pagare tutto tu: la donna asiatica non deve pagare nemmeno un euro, anche se ha una mentalità occidentale.
Il giorno del matrimonio sarà particolare, in quanto coronerà la vostra lunga relazione, nata quasi per fortuna, viste le tante fatiche che ha dovuto affrontare.

Lucio Cappello

Back to top