Strumenti topografici, questi sconosciuti

Molto spesso le persone non conoscono bene la topografia e quando sentono la parola strumenti topografici rimangono interdetti per un istante. La topografia è parte integrante della nostra quotidianità, anche se chi non ha a che fare direttamente con questo tipo di strumenti spesso non ne conosce le potenzialità e il funzionamento.
A volte i troppi tecnicismi spaventano e dunque abbiamo scelto di utilizzare una terminologia meno tecnica per rendere questo argomento più vicino anche a chi fa tutt’altro nella vita.
Partiamo innanzitutto dall’etimologia della parola topografia, che si occupa dello studio di tutte le particolarità del terreno. Strumenti e metodi operativi per misurare la nostra terra, ecco ciò di cui si occupa la topografia.
E gli strumenti di cui si serve per svolgere tali misurazioni ovviamente sono detti strumenti topografici.
Fra i più comuni possiamo individuare ad esempio la stazione totale e il gps.
La stazione totale è la moderna evoluzione del teodolite, che era nato per misurare angoli. Questo strumento non misura angoli in senso generico ma angoli orizzontali, verticali e distanze oblique. Chiaramente richiede lunghe tempistiche per il rilievo e a volte potranno servire quattro mani, ma la precisione che riesce a garantire è davvero impagabile.
Il Gps, non basta quello che siamo abituati ad utilizzare solitamente ma ne serve uno più grande, invece si caratterizza per la velocità nella misurazione e la semplicità di utilizzo ma indubbiamente non è la soluzione che garantisce il risultato più preciso.
Insomma, ad ognuno il suo, ma è sempre importante conoscerli per avere poi la possibilità di decidere quale è la strumentazione topografica migliore per il proprio utilizzo.

E per chi gli strumenti topografici già li usa… a chi affidarsi per l’acquisto?

Indubbiamente, data la complessità dell’argomento, è importante affidarsi a persone estremamente competenti quando si devono scegliere gli strumenti topografici di cui necessitiamo. Si tratta infatti di un argomento molto delicato e per avere risultati davvero soddisfacenti bisogna farsi consigliare bene. Moltissimi portali mettono a disposizione degli utenti recensioni dettagliate e video in cui raccontano le caratteristiche degli strumenti e le loro potenzialità e questo è davvero un valore aggiunto per conoscere meglio qualcosa prima di comprarlo.
Un altro valore aggiunto è quello di certificare la strumentazione topografica usata o visionarla fornendone una quotazione precisa. Tutto questo è un supporto inestimabile per chi deve vendere o comprare strumenti topografici usati e permette di fare davvero la scelta migliore.

Topografi, al tuo fianco nella scelta degli strumenti topografici

Topografi fa esattamente questo: accompagnare ciascuno nella scelta dello strumento topografico di cui necessita in ogni fase, dalla vendita del proprio all’acquisto di un altro.
Consigli, suggerimenti e tanta esperienza: ecco cosa rende questa realtà seria e affidabile, un’ottima scelta per tutti coloro che hanno fatto della misurazione la loro quotidianità.

Lucio Cappello

Back to top