Come sono i centri massaggi a Lucca?

Vivere un vero rilassante piacere

Quando il mio capo mi ha comunicato che sarei dovuto andare a Lucca per una missione di lavoro, un moto di soddisfazione ha scosso il mio ego.

Avrebbe rappresentato una bella opportunità per la carriera che avrebbe ricevuto un notevole impulso ma sapevo che questo incarico sarebbe stato particolarmente stancante.

Non avendo conoscenti in quella città, ho cominciato a chiedere consiglio a qualche collega che conosceva bene quella che sarebbe stata la mia destinazione per circa una settimana e devo ammettere che ho fatto bene.

 

Un massaggio da sogno

 

Confesso che non avevo mai vissuto una esperienza come quella di recarmi presso un centro massaggi a Lucca.

Questo, infatti, fu il suggerimento che mi venne detto da un amico che aveva avuto modo di provare questo modo per rilassarsi.

Avevo sempre pensato che i centri massaggi fossero luoghi per donne che cercavano modo e maniera per apparire più belle magari eliminando la cellulite attraverso massaggi specifici.

Proprio in virtù di questa mia errata supposizione, varcai un centro massaggi a Lucca dopo una intensa giornata di lavoro che mi aveva sfibrato nel corpo e nella mente.

Accomodato su di un lettino in una stanza delicatamente profumata ed intimamente illuminata, ascoltavo una musica di atmosfera nell’attesa di essere raggiunto dalla massaggiatrice.

Quando si aprì la porta, la figura che mi apparse mi fece rimanere quasi senza fiato.

 

Una massaggiatrice a Lucca? Di più

 

Capelli lunghi corvini, carnagione olivastra e occhi dolcemente a mandorla evidenziavano origini probabilmente thailandesi di una ragazza dal fisico minuto ma decisamente ben proporzionato che avrebbe benissimo potuto fare l’attrice, tanto era bella.

Un filo di trucco ingentiliva ulteriormente il suo aspetto che non tradiva la professionalità della quale mi sarei reso conto, subito dopo.

Unguenti e oli profumati furono distribuiti sul mio corpo da mani abili e insospettabilmente forti che sapevano bene dove posizionarsi per eliminare la tensione che avevo accumulato nel giorno e per regalarmi un relax che era proprio quello di cui avevo bisogno.

Il massaggio fatto a Lucca mi trasportò in un mondo colorato fatto di sensazioni mai vissute prima di allora.

Sentivo i polpastrelli della massaggiatrice (seppi in seguito che si chiamava Lucy) correre veloci e poi arrestarsi in zone dove la pressione delle sue dita provocavano un piacevole rilassamento che, di contro, eccitava il mio desiderio di vivere il massaggio a 360°.

Oggi, non solo a Lucca ma anche in ogni città dove mi reco per lavoro, cerco i centri massaggi per vivere un relax che mi emoziona ogni volta e che elimina stress e fatica.

 

Lucio Cappello

Back to top