Procedure di installazione dell’all on four

Non esiste persona più felice al mondo che non sia quella dal bel sorriso. Con quest’apoftegma si potrebbe esprimere senza dubbio l’opinione che una bella persona è sana se ride. Oggi le patologie dentali rappresentano una grave forma di disagio sociale e a essere afflitti sono proprie le popolazioni che godono di un buon regime di vita. Prendiamo per esempio la carie, il novanta percento degli individui in tutto il mondo ne è afflitto.

Che cos’è una patologia dentale
Le patologie dentali sono rappresentate da:
– alcune malattie infiammatorie, come ad esempio la gengivite o la parodontite;
– diverse anomalie dentali morfologiche, relative alla forma dei denti;
– problemi congeniti dell’individuo legati al numero dei denti, denominate ‘anomalie dentali numeriche’;
Tutte queste patologie possono causare la perdita di denti per una degenerazione dei tessuti, oppure per i traumi che agiscono sull’osso mandibolare.

Le soluzioni a protesi mobile
Di soliti i problemi legati alla perdita dei denti erano risolti con la creazione di protesi che oltre ad essere instabili e causare disagio, non agevolavano la masticazione e sollevavano diverse difficoltà nella gestione dell’igiene. Queste tecniche ormai sono in fase di abbandono quasi da tutti i ‘professionisti del dente’, poiché anche se relativamente poco costose non offrono una buona qualità della vita.

L’implantologia moderna
La risposta al problema delle patologie dentali arriva nel concreto con la moderna implantologia, basata su un sistema denominato ‘All on Four‘. Esattamente cosi: tutto su quattro. Questo sistema d’impianti è basato su quattro supporti, sistemati dal medico, mediante l’uso di un software estremamente preciso, nei punti dell’osso su cui la protesi sarà in seguito ancorata. Tutto il lavoro in questo caso è pianificato prima ancora dell’intervento grazie al progetto elaborato a priori con cui il dentista ricostruisce esattamente le arcate.

Affidabilità e sicurezza
La procedura All on Four è veloce, rapida e affidabile. Rispetto ai ‘normali impianti’ è molto più economica poiché necessità di un minor numero di sedute, e di solito il paziente potrebbe tornare a casa con ‘i denti in bocca’, già dopo il primo intervento. Questo protocollo prevede il vantaggio del carico immediato, ossia nelle ventiquattro ore il paziente è in grado ridere e masticare. Naturalmente le protesi ancorate all’impianto sono fatte di materiali che possono rompersi o scheggiarsi come qualunque altra protesi, è opportuno che il paziente presti attenzione a ‘come usa i denti’.

Prove scientifiche
Il sistema All on Four, ha superato abbondantemente la fase di rodaggio, le prove scientifiche e la letteratura hanno documentato che questo protocollo è idoneo ed ha dimostrato sufficiente sicurezza nel recupero della capacità masticatoria e al diritto di sorridere.

Lucio Cappello

Back to top