Chi è il Personal Trainer

Al giorno d’oggi si sente parlare in misura sempre maggiore del personal trainer, una figura specializzata che si occupa di allenamento e forma fisica, di svolgimento e corretta esecuzione di attività sportive e di personalizzazione del training delle persone. Consultando il sito web di un personal trainer di Roma abbiamo cercato di capire che cosa fa precisamente questo esperto di fitness, quale percorso formativo deve seguire e in cosa consiste la sua attività.

Personal trainer: le caratteristiche di questa figura

La prima cosa che dobbiamo specificare è che il personal trainer non deve essere considerato come una figura improvvisata ma anzi, al contrario, è altamente specializzato in quanto segue un preciso iter formativo che non comprende soltanto una preparazione di tipo sportiva, ma anche una notevole esperienza nel campo della salute e dell’alimentazione. Infatti, grazie alla sua particolare formazione, riesce ad avere una prospettiva a 360 gradi sul corpo umano, sul suo funzionamento e sulle modalità per migliorare il suo stato di salute; si tratta quindi di un professionista che individua con notevole semplicità i punti di debolezza di una persona e nel tempo, attraverso una serie di esercizi per addominali, esercizi per dimagrire e un adeguato allenamento, riuscirà a trasformarli in veri e propri punti di forza. Lo scopo dell’attività del personal trainer quindi non è quello di far raggiungere uno stato di forma ottimale a una persona attraverso un determinato tipo di allenamento in quanto, in aggiunta a questo tipo di attività che viene in ogni caso effettuata, questo professionista cerca di raggiungere uno stato di benessere complessivo della persona partendo dalle sue condizioni iniziali.
Tutto ciò è possibile grazie ad una competenza molto ampia che possiede il personal trainer e precisamente in una serie di conoscenze che spaziano dalla corretta esecuzione dell’esercizio fisico, alla predisposizione di un sano e corretto schema alimentare e a seguire in generale uno stile di vita equilibrato. Per essere certi di affidarsi ad un personal trainer serio e preparato, sarà necessario accertarsi che questo professionista curi in modo completo i propri clienti, permettendogli di dimagrire e aumentare la massa muscolare, attraverso una metodologia di lavoro che consenta di raggiungere i risultati prefissati riducendo al minimo i rischi. Il personal trainer, utilizzando delle specifiche strumentazioni, sarà in grado di personalizzare il programma di allineamento evitando anche di effettuare alcuni esercizi che oltre ad essere inutili potrebbero anche rivelarsi inutili per lo stato fisico.

Come si diventa personal trainer

Precisiamo innanzitutto che nel nostro paese, la professione di personal trainer non è riconosciuta, per cui non esiste un albo professionale cui iscriversi né è presente una normativa nazionale che regoli lo svolgimento dell’attività, anche se alcune indicazioni sono previste a livello regionale. Si tratta in ogni caso di un percorso formativo lungo e articolato che deve necessariamente iniziare con il conseguimento di una laurea attinente quale può essere ad esempio quella in Scienze Motorie. Successivamente è consigliabile seguire un adeguato corso di formazione post laurea che permetta agli aspiranti personal trainer di conseguire le opportune conoscenze di anatomia, fisiologia, traumatologia, scienza della nutrizione e di medicina dello sport. Tutte queste competenze devono poi essere coniugate alla perfezione con un aspetto relazionale da non sottovalutare che permetta di creare una forte empatia tra il cliente e il personal trainer che saprà, sulla base delle esigenze manifestate, predisporre un programma personalizzato.

In cosa consiste l’attività del personal trainer

Prima di iniziare qualsiasi tipo di attività fisica per un cliente, anche il personal trainer deve verificare preliminarmente le condizioni fisiche e stabilire gli obiettivi, tenendo in considerazione le aspettative dello stesso. Come abbiamo detto, infatti, il personal trainer è un professionista completo che svolge le seguenti attività:

  • programmazione e personalizzazione dell’allenamento
  • scelta degli esercizi muscolari maggiormente inerenti lo stato di forma del cliente
  • modifica in corso d’opera il programma di allenamento in base ai risultati ottenuti
  • tiene sotto controllo l’attività cardiovascolare e dei muscoli
  • consiglia una corretta alimentazione senza però sostituirsi all’attività di un nutrizionista o di un dietologo
  • monitora l’andamento del rapporto tra massa grassa e massa magra

Nella maggior parte dei casi, il personal trainer lavoro all’interno di una palestra dove svolge anche questa attività; anzi, molto spesso è lo stesso istruttore della sala attrezzi che dedica parte del suo tempo a lezioni individuali seguite con scrupolo e attenzione. In altri casi, può anche essere un professionista esterno alla palestra che, in base ad un accordo con questa, utilizza questi spazi per fornire adeguato supporto alle persone. In ultima analisi, si potrà anche optare per delle lezioni individuali svolte direttamente presso il proprio domicilio.

Quali sono i motivi per i quali ci si deve affidare a un personal trainer

I motivi per i quali sarebbe opportuno affidarsi all’esperienza e alla professionalità di un personal trainer sono diversi anche se i principali sono quelli di avere poco tempo a disposizione per allenarsi, una scarsa volontà di svolgere un’attività fisica regolare e diversi impegni da affrontare nel corso della giornata. Grazie all’attività di questo esperto sarà possibile superare tutte queste difficoltà e ottimizzare il tempo e le risorse a disposizione.