Gioco del Tressette: dove praticarlo online

Giochi online

Giocare online è più bello

Tra i programmi offerti quotidianamente sulle piattaforme digitali ve ne sono alcuni che hanno, davvero, modificato, notevolmente, il modo di approcciarsi ai giochi più tradizionali, con il vantaggio di non alterare di una virgola, la bellezza dei suddetti giochi, ma anzi arricchendoli di maggiori stimoli, di sempre eccezionali possibilità di divertimento.

Se a questi innegabili vantaggi aggiungiamo la gratuità della proposta, si capisce perché i giochi di carte della GIOCHISTARS, siano tra i più apprezzati della pur notevole offerta online. Sul portale è disponibile anche una versione online del gioco del Tressette.

La tradizione di giochi antichissimi, che hanno le proprie radici nel tessuto connettivo della nostra antica civiltà contadina o marinara, incontrano, per incanto, le moderne tecnologie diventando un divertente mezzo per impiegare il tempo libero in modo intelligente, conoscendo persone lontane, accomunate dalla stessa passione.

Tra questi giochi merita un posto di primo piano il Tressette, gioco popolare per antonomasia, graditissimo ad utenti di qualsiasi fascia di età o strato sociale. Il Tressette è un gioco che richiede memoria, intelligenza, doti di strategia non comuni ed è gratificante per giovani e meno giovani, specie se giocato online.

Il Tressette e la sua storia

Il Tressette è considerato uno dei giochi di carte più affascinanti ed intriganti della tradizione italiana, anche se le origini italiche non sono mai state confermate, essendo abbastanza quotata la versione dei fatti che sostiene l’origine spagnola del gioco.

Di sicuro, d’altro canto c’è che il gioco risulta, da svariati documenti storici, presente, in Italia ed in particolare a Napoli, già nel XVII secolo. Alcune citazioni riportano, addirittura la notizia che alcuni banditi turchi, spartissero il bottino, giocandoselo a Tressette o a Primiera (gioco antenato della scopa).

Come per le origini fumose di un altro notissimo gioco, la Briscola, anche nel Tressette, vige la leggenda dei sordomuti che abbiano inventato gesti e mosse caratteristiche, fatte senza profferire parola, come segno convenzionale per il compagno.

Ma ciò è sicuramente legato ad una spiegazione “a posteriori”, per dare, in sostanza, una giustificazione storica all’imponente presenza di gesti associati alle varie fasi del gioco e, di contro, alla totale assenza di messaggi verbali.

Le origini del nome Tressette, sembrerebbero legate al valore assoluto dal tre nell’ambito del gioco, paragonabile al valore del sette nella scopa e, quindi, il termine “Tressette” sarebbe un modo per rappresentare, insieme, il valore di queste due carte, vere protagoniste di due giochi ugualmente popolari ed amati.

Alcuni cenni sul gioco

Il Tressette offre una grande possibilità si “variazioni sul tema”, permettendo, ad esempio, ad un numero da 2 a 8 giocatori, di partecipare alla partita. Online, però, e nella fattispecie nel “Tressettestars”, ci si limita al cosiddetto “Tressette incrociato” a coppie fisse o al classico Tressette a 2 giocatori. Si gioca con carte italiane e, nella versione online sono conservate tutte le mosse e le strategie presenti nel gioco reale, ma con un divertimento maggiore. Premi reali sono assicurati ai vincitori ma soprattutto la grande soddisfazione di potersi confrontare con i grandi esperti della specialità, confermando o meno i requisiti da campione che ritenevate di avere e che i vostri amici dell’osteria o del circolo, magari, per invidia, si rifiutavano di conoscervi.