La storia del Rogo del Vecchione di Bologna

Eventi Capodanno Bologna

Eventi Capodanno Bologna

 

Che cos’è il Rogo del Vecchione che si svolge la notte di Capodanno Bologna? Ecco tutte le informazioni su tale evento, il quale rappresenta un evento storico che, ogni anno, si svolge nella città di Bologna.

 

In cosa consiste tale evento de Capodanno a bolognese?

 

Ogni anno, l’ultimo giorno dell’anno, ovvero il trentuno di dicembre, nella Piazza Maggiore viene costruito un particolare pupazzo, che prende il nome di Vecchione, il quale, proprio allo scoccare della mezzanotte, e dunque con l’arrivo del nuovo anno, viene bruciato di fronte a centinaia di persone, senza che ci siano conseguenze negative.

Si tratta di una festa dall’aspetto anche romantico, visto che sono oltre ottanta gli anni nel quale questo rito viene compiuto a Capodanno a Bologna, e riesce ad ottenere ogni anno un grandissimo successo.

 

Che sembianze e che rappresenta il Vecchione?

 

Quello che rende unico tale evento riguarda il fatto che il Vecchione, ovvero il pupazzo, ha sempre delle sembianze differenti anno dopo anno: seppur sia sempre un pupazzo di dimensioni elevate, ogni anno il Vecchione è differente rispetto l’anno precedente, cosa che stimola le persone a recarsi nella Piazza Maggiore per poter vedere l’evento e soprattutto per poter osservare le sembianze del Vecchione.

Questo pupazzo, secondo la tradizione bolognese, rappresenta l’anno vecchio: quando questo viene bruciato infatti, il nuovo anno è entrato in vigore, e pertanto, per potersi liberare di ogni cosa appartenente all’anno precedente, il pupazzo del Vecchione, dopo essere salutato, viene bruciato pubblicamente, permettendo a chi vuole far festa di poter partecipare e vedere coi propri occhi tale evento.

 

Perché l’evento di Capodanno si tiene in Piazza Maggiore a Bologna?

 

L’evento, che rappresenta una cosa assolutamente immancabile a Bologna, viene svolto in Piazza Maggiore per il semplice fatto che, essendo questa la piazza principale della città, l’evento di Capodanno non può svolgersi in altre, che magari hanno un’importanza secondaria rispetto quella Maggiore.

Inoltre, il rogo del Vecchione, oltre da fare da tramite tra i due anni, segue e anticipa alcuni dei migliori eventi di Capodanno che si svolgono nella piazza di Bologna: si tratta dunque di un evento imperdibile che permette a chiunque di poter assistere al passaggio dell’anno, e di lasciarsi alle spalle le cose negative accadute durante il corso dell’anno precedente.

 

Il 2014 ed il Rogo del Vecchione a Bologna

 

Come da tradizione dunque, anche per salutare il 2014 in Piazza Maggiore è possibile poter seguire il Rogo del Vecchione, che alla mezzanotte verrà bruciato proprio nella piazza Maggiore.

Anche quest’anno ovviamente tale manifestazione segue un evento musicale importante: quest’anno è il turno della seconda edizione del concerto tributo dedicato a Lucio Dalla, che prende il nome di dall’alto, dove moltissimi artisti si esibiranno in alcune canzoni dell’artista italiano.

Il Rogo del Vecchione dunque ha una storia antica e una tradizione da seguire in maniera scrupolosa, ed anche nel 2014, nella piazza Maggiore, sarà possibile poter seguire quest’evento coi proprio occhi. Il Rogo del Vecchione inoltre risulta essere completamente gratuito, dato che avviene in una piazza pubblica.