Perché impermeabilizzare il terrazzo?

Impermeabilizzare un tetto: davvero difficile?

I problemi di muffa, umidità, macchie sulle pareti, piastrelle che si staccano dal pavimento e molto altro ancora non mancano di certo. Si tratta di un problema che molti hanno dovuto affrontare, in quanto è abbastanza comune. Ed è una problematica ben nota a coloro che lavorano nel settore dell’edilizia e devono fare i conti con l’impermeabilizzazione e danni da mancata impermeabilizzazione. A delle volte questo tipo di problemi si manifesta per via dei cosiddetti ponti termici (differenza di temperature tra l’esterno e l’interno), ma anche perché l’impermeabilizzazione è stata eseguita male o con prodotti di bassa qualità. Non si tratta di un problema irrisolvibile, ma è comunque un guaio di quelli che potrebbero causare diversi problemi alle superfici. Screpolature, crepe, pavimenti che si staccano e così via non rappresentano che una piccola parte di tutti i problemi riscontrabili.

Come eliminarli? Con prodotti adatti.

Prodotti impermeabilizzanti di qualità: una risposta ai problemi di acqua e umido

Cercando di prevenire la formazione screpolature, la caduta di pezzi dello stucco o i distaccamento delle tegole dal pavimento, non si può fare a meno di utilizzare solo prodotti di alta qualità. Prodotti targati Tecsit System, da diversi anni ormai un punto cardine nella lotta ai problemi dell’umido condenso, del vapore acqueo e degli sbalzi di temperatura. Si tratta di prodotti impermeabilizzanti realizzati seguendo le ultime tendenze nel settore dell’impermeabilizzazioni. Prodotti in resina, elastici, in grado di coprire anche i fori più piccoli e in contempo conferente al balcone un aspetto estetico non indifferentemente bello da vedersi. I prodotti impermeabilizzanti oggigiorno in utilizzo uniscono l’utile all’esteticamente perfetto dando modo al cliente di avere a portata di mano ben 2 funzioni in una sola. Inoltre vengono venduti a un costo abbastanza equilibrato, in modo da permettere a chiunque di godere della capacità impermeabilizzante ed evitare dei brutti problemi. I prodotti impermeabilizzanti di questo genere possono essere utilizzati da chiunque. Prima, però, si consiglia di controllare la superficie del tetto o del balcone. Inoltre sono dei prodotti antiscivolo e migliorano la stabilità di movimento.

Chi contattare per controllare il tetto?

Se si è deciso d’impermeabilizzare il tetto, meglio contattare dei professionisti del settore. Quelli che saranno in grado d’individuare i punti deboli della superficie e fare delle analisi utili per capire come svolgere l’impermeabilizzazione. Un esperto indicherà in che stato si conserva il tetto, se ci sono dei ristagni dell’acqua o il pericolo d’infiltrazione. Apponendo sulla superficie dei prodotti impermeabilizzanti di qualità si riesce a proteggere l’abitazione dalle infiltrazioni nocive per moltissimo tempo. La copertura, difatti, può restare intatta per moltissimi anni. In commercio vi sono molte soluzioni particolarmente efficaci, come i già citati prodotti della linea Tecsit. Questi, oltre a esprimere delle accentuate caratteristiche d’impermeabilità, sono anche riflettenti in quanto composti da sostanze idrofobiche.

Lucio Cappello

Back to top