Consulenza Capital Progress International

Capital Progress International

Da sempre avete un desiderio nel cassetto: aprire una società, ma la burocrazia italiana e la pressione fiscale vi spaventa?

Abbiamo la soluzione per voi: aprire una società all’estero nei paesi in cui l’imposizione fiscale è davvero bassa.

Improvvisarvi imprenditori in uno Stato che non conoscete, dove oltre alla leggi e alla burocrazia diversa vi è l’ostacolo della lingua non sembra essere la soluzione ideale, per questo dovete affidarvi a chi è specializzato nel fornire questo servizio: la società Capital Progress.

 

Le costituzione di società estere con Capital Progress

 

Il miraggio di aprire una società estera in uno dei tanti paesi a bassa imposizione fiscale con l’aiuto dei consulenti di Capital Progress può diventare davvero realtà.

La Capital Progress opera da oltre 20 anni nel settore della consulenza aziendale e strategica e specificatamente si occupa di sostenere ed aiutare gli imprenditori italiani nella costituzione di società estere.

È opportuno precisare che aprire una società estera in uno dei Paesi a bassa tassazione fiscale non è assolutamente vietato dalla legge italiana, ma per farlo bisogna seguire alcune regole ben precise che vi evitano guai con il Fisco.

La Capital Progress, oltre ad operare in Paesi della zona Euro (Albania, Romania, Bulgaria, Croazia) o extra Euro (Georgia, Inghilterra, Montenegro) è in grado di costituire società offshore in Belize, Seychelles, Cayman e Dubai dove la tassazione è pari a zero.

 

Gli step per costituire una società estera

 

La costituzione di una società estera non è un’operazione che si realizza immediatamente, anzi è un processo lungo e laborioso che si snoda attraverso diverse fasi strategiche.

Il compito principale della società di consulenza Capital Progress è di assistere l’imprenditore durante ogni fase, fornendo consigli e suggerimenti utili che possano semplificargli il lavoro.

I consulenti della Capital Progress, grazie alla loro esperienza ventennale nel campo delle consulenze sono in grado di costituire qualsiasi tipo di società all’estero, in particolare in Delaware, UK e Dubai dove la legislazione è particolarmente favorevole.

Per aprire una società estera è necessario innanzitutto chiedere una consulenza aziendale e strategica al team di esperti della Capital Progress, solo in questo modo potrete conoscere tutti gli step necessari da compiere nel breve- medio termine.

 

La consulenza sui conti bancari esteri e altre informazioni utili

 

Uno dei problemi che riscontrano molti imprenditori in Italia è che le banche concedono pochi prestiti o basta un mancato pagamento per finire nella lista nera dei cattivi pagatori, aprendo un conto all’estero con l’aiuto di Capital Progress riuscirete ad ottenere quello che desiderate e non dovrete accantonare tutte le vostre speranze.

Oltre all’assistenza per aprire un conto estero o costituire una società 100% offshore, i consulenti di Capital Progress vi aiutano a scegliere anche il Nominee Director, una figura fondamentale che si occupa di tutti gli aspetti burocratici e amministrativi ma non ha il potere di prendere alcuna iniziativa aziendale, compito che spetta esclusivamente a voi.

Scegliere Capital Progress significa avere a disposizione un team di consulenti esperti e competenti, forti di un’esperienza ventennale e di una conoscenza approfondita delle leggi e della burocrazia nei Paesi con bassa imposizione fiscale.