Come effettuare gli esercizi dorsali

esercizi dorsali

Come allenare in casa con gli esercizi dorsali

Questa guida è rivolta principalmente a tutti coloro che non sono iscritti in palestra ma vogliono dedicare la loro giornata quotidiana facendo degli allenamenti specifici per dimagrire e per mettere in movimento il proprio corpo.
Come ben sapete il gran muscolo largo del corpo umano viene comunemente chiamato “dorsale“. Di seguito il muscolo ha diversi punti vengono caratterizzati in: vertebrale composto dai fasci che nascono a livello lombo dorsale precisamente dalla settima vertebra del corpo, quella costale che è originata dalla decima alla dodicesima costola, scapolare originata invece dall’angolo inferiore del margine laterale della scapola,mentre iliaca originata dal labbro esterno di ciascuna cresta iliaca. Queste sono le molteplici caratteristiche anatomiche che generano movimentazioni durante una contrazione.

Le movimentazioni anatomiche

L’addizione dell’Omero è quel movimento che permette di avvicinare l’omero a ciascuna linea meridiana del corpo.
L’estensione dell’Omero e spalla è un movimento differente alla flessione e che aumenta l’ampiezza di un angolo caratterizzato da un’articolazione. L’intrarotazione dell’Omero è dato da un semplice movimento rotatorio che effettua l’arto intorno a ciascun asse verso ciascuna linea meridiana. Anche l’estensione del tronco, è un movimento che si oppone alla flessione di quest’ultimo. L’introversione del bacino è un movimento differente alla retroversione del bacino. È una causa naturale l’iperlordosi della specifica zona lombare e dell’allungamento dei muscoli flessori della catena anteriore.

Come allenare i muscoli dorsali a casa

Innanzitutto occorre sapere che i muscoli dorsali hanno bisogno di 3 fattori indispensabili, quali esercizio meccanico per lo spostamento di un carico esterno, capacità metabolica ossia quella capacità di utilizzare i meccanismi energetici aerobici anaerobici del nostro corpo. Anche la capacità ormonale con la secrezione degli ormoni fa si che la sintesi proteica venga stimolata e che cresca la muscolatura. Bisogna considerare che il motore importante dell’allenamento e della rispettiva crescita muscolare, è dato dallo spostamento dei carichi. Di conseguenza comporta un notevole danno alle cellule muscolari che devono essere tenute completamente a riposo assoluto. Da casa ci si può allenare tranquillamente però occorre più tempo per raggiungere dei risultati poiché non si dispone di attrezzatura adeguata.
Dunque per attuare esercizi fisici bisogna prendere degli strumenti o oggetti pesanti come casse d’acqua, borse riempite da oggetti pesanti, amplificatori comunque tutte attrezzature che vi permettono di realizzare al meglio i vostri esercizi durante l’allenamento. Se disponete di manubri e pesi allora ancora meglio , i vostri esercizi saranno il top.

Gli esercizi migliori

Gli esercizi dorsali se eseguiti correttamente comportano benefici fisici e un’ottimizzazione a livello di stimolazione del muscolo. Vediamo ora una serie di esercizi efficaci, rematore con oggetto elastico per eseguire un un’estensione dell’Omero, portando il gomito a massima flessione. Il pulley con elastico da effettuare mentre si è seduti, mantenendo una curva fisiologica della schiena e tirando di seguito l’elastico, portando i gomiti accanto al busto. Il pull up sono caratterizzate da classiche trazioni alla sbarra, con una posizione di massimo allungamento. L’australian pull ap su un tavolo è la versione facile di ciascuna trazione viene effettuata da supino, appendendosi al tavolo e poggiando i piedi per terra, e da questa posizione bisogna tirare verso di se tirando l’omero. L’estensione del tronco a terra si tratta di un esercizio che permette di allenare ciascuna funzione di ipertensione che il dorsale realizza sulla colonna vertebrale. Questi sono gli esercizi pratici che ciascuno può applicare nelle proprie abitazioni in mancanza di attrezzature, esercizi semplici ma che richiedono tempo e forza fisica.