Allarmi senza fili per la sicurezza della casa

allarmi casa senza fili doppia frequenza

Chiunque abbia avuto un sistema di allarme tradizionale installato a casa o sul posto di lavoro, avrà riscontrato l’inconveniente di avere un sistema cablato che richiede il collegamento di cavi tra tutti i suoi componenti.

Tuttavia, gli sviluppi tecnologici significano che una tecnologia wireless affidabile ora fornisce un sistema di allarme molto migliorato e più facilmente installato, che offre una serie di vantaggi significativi.

Installazione semplice

Contenuti

  • 1 Installazione semplice
  • 2 Alimentazione a batteria
  • 3 Benefici
  • 4 Facile risoluzione dei problemi

Uno dei principali vantaggi di un sistema di allarme wireless è che non richiede l’installazione distruttiva e costosa di un allarme cablato.

Gli allarmi cablati per la casa richiedono l’installazione elettrica: test del circuito, conduttori elettrici e spelatura dei fili e anche l’installazione fisica, che può includere una demolizione minore e può persino richiedere costosi servizi di appaltatore per perforare granito e marmo, reindirizzare i tubi e fare altre modifiche necessarie per installare un allarme cablato.

Un sistema wireless richiede solo alcuni strumenti di base. Un sistema di allarme wireless è facilmente espandibile e aggiornabile

Alimentazione a batteria

Sebbene alcuni sistemi cablati siano dotati di batteria tampone, si tratta solo di misure di emergenza che si esauriscono rapidamente.

I sistemi wireless, d’altra parte, sono progettati per funzionare solo a batteria e quindi offrono un sistema ideato e realizzato per un consumo moderato delle pile.

Alcuni sistemi segnalano di controllare le batterie quando ne percepiscono la diminuzione sostanziale della carica, in modo da non rimanere scoperti con un sistema non alimentato.

L’alimentazione a batteria significa anche che se un malvivente taglia le linee elettriche, il sistema può continuare a funzionare.

I migliori sistemi wireless possono facilmente mantenere la comunicazione tra apparecchiature e periferiche anche su centinaia di metri, potendo poi in alcuni casi usufruire di un ripetitore di segnale laddove la portata standard non sia sufficiente a far arrivare correttamente il segnale ad esempio dalla centrale ad un rivelatore posto in una stanza lontana.

In questo modo è più facile mettere in sicurezza anche le proprietà più ampie di metratura che offrono stanze lontane.

Benefici

Poiché gli allarmi wireless non richiedono cablaggio fisso o installazione importante, questi sistemi sono persino convenienti per i piccoli proprietari di case e addirittura per gli affittuari.

I sistemi wireless sono portatili, quindi puoi portarli in una nuova casa, sia tua che in affitto, quando traslochi.

La tecnologia incorporata in alcuni sistemi di allarme wireless consente non solo di installare il monitoraggio video e di ricevere notifiche sulle attività di qualsiasi evento in casa, ma anche di controllare cosa accade in casa tramite l’ormai inseparabile smartphone.

Facile risoluzione dei problemi

L’installatore di allarmi può spesso identificare da remoto eventuali problemi con l’allarme wireless.

Ciò significa che puoi chiamare il servizio tecnico e capire cosa non va nel tuo sistema di allarme durante la stessa telefonata – non è richiesta la visita di un tecnico in questa fase e quindi pagherai il solo intervento tecnico per la risoluzione del problema senza necessità del sopralluogo preliminare.

Poiché ogni componente del sistema è wireless, è più facile rimuovere una parte rotta o mal funzionante e sostituirla con una nuova rispetto ad un allarme di tipo tradizionale.

Quali sono i costi relativi all’assistenza? Ecco un link interessante per richiedere assistenza tecnica a costi contenuti