Le mille proprietà del Guaranà

le mille proprietà del guaranà

Le mille proprietà del Guaranà: il guaranà (nome scientifico Paullinia cupana), è una pianta sempreverde, tipica della regione amazzonica. Cresce spontaneamente lungo i corsi d’acqua; mentre a scopi industriali, viene coltivata in prossimità del Rio delle Amazzoni. Fonte delle notizie: www.saniesnelli.info.

E’ un rampicante e si sviluppa in altezza dai 2 fino ai 10 metri. Le foglie sono alterne, costituite da sei foglioline dalla forma ovale. I fiori sono biancastri ed unisessuati, riuniti in racemi ascellari. I frutti sono capsule rosse piriformi, con uno o tre semi.

Ricordano stranamente un bulbo oculare umano. Da essi, si ricavano degli estratti erboristici dagli interessanti benefici per la salute. Le tribù amazzoniche consideravano il guaranà una pianta sacra, responsabile di longevità e vitalità.

I brasiliani lo definiscono il “fruto de la juventude“, per le proprietà toniche, afrodisiache e stimolanti. E’ reperibile in erboristeria come integratore alimentare, in pratiche capsule o sciroppi per una bevanda rinfrescante.

Scopri le mille proprietà del Guaranà

Nella etnomedicina amazzonica, il guaranà viene considerato un elisir di giovinezza. Vanta proprietà toniche, lipolitiche e dimagranti. La produzione di adrenalina ha la capacità di bruciare i grassi in eccesso. Inoltre, l’effetto anoressizzante calma l’appetito.

Stimola l’attività cerebrale mediante la caffeina, la teofillina e la teobromina. Migliora il rendimento intellettuale e l’apprendimento. Inoltre, un regolare consumo, riduce i rischi da malattie neuro-degenerative, come il Morbo di Parkinson.

Acutizza la memoria a lungo termine ed il buonumore. Il guaranà agisce positivamente sui problemi intestinali, come diarrea, stipsi e meteorismo, purificando e disintossicando il sistema intestinale. Inoltre, allevia il mal di testa e l’emicrania.

Per le sue proprietà antimicrobiche viene impiegato sin dall’antichità per la cura delle infezioni gastrointestinali. E’ un potente antiossidante naturale ed, in particolare, i tannini svolgono un’importante funzione antinvecchiamento sulle cellule corporee e contro i radicali liberi.

Per lo stesso motivo, il guaranà previene le malattie cardiovascolari. Pertanto, mantiene le arterie toniche e sane; impedisce la formazione di coaguli nel sangue. Stimola la produzione di colesterolo buono (HDL) e riduce quello cattivo (LDL), prevenendo così anche l’arteriosclerosi.

Per l’alto contenuto di alcaloidi (caffeina, teobromina e teofillina), il guaranà risulta ideale per combattere l’asma. Infatti, consente una maggiore dilatazione dei bronchi ed il rilassamento della muscolatura. Nell’attività sportiva, i principi attivi stimolano l’organismo, impedendo la formazione di acido lattico nei muscoli.

Di conseguenza, migliorano anche i tempi di recupero nello sport o in un qualsiasi tipo di allenamento. Il guaranà vanta anche proprietà afrodisiache. Le sostanze vaso-dilatatorie risolvono i problemi inerenti alla sfera sessuale, migliorando le prestazioni, il desiderio ed il vigore.

Il guaranà allevia i disturbi da depressione, i dolori reumatici e mestruali. E’ dotato di proprietà febbrifughe, astringenti, antifatica e diuretiche.