CHE COS’E’ LA GARCINIA CAMBOGIA?

garcinia cambogia a cosa serve

Chi avrà avuto a che fare con una dieta dimagrante avrà sicuramente sentito parlare di un piccolo frutto o dell’omonima pianta, la Garcinia Cambogia, utilizzata soprattutto come ottimo coadiuvante in alcuni regimi dietetici.
Questa pianta legnosa cresce in zone molto lontane, nell”Indonesia e più precisamente nella regione della Garcinia, diffondendosi con il passare del tempo anche in altre zone del Sud-Est asiatico.
Il suo aspetto, ovale e schiacciato, ricorda una zucca ma di dimensioni molto più piccole, simili a quelle di un’arancia. In natura si contano circa 200 specie di questo rinomata pianta, le cui proprietà benefiche l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

PERCHE LA GARCINIA CAMBOGIA E’ TANTO APPREZZATA

Se la Garcinia Cambogia è così tanto elogiata, soprattutto dal gentil sesso, è perché contiene delle straordinarie caratteristiche che ne fanno un autentico toccasana per la salute e il benessere.
La parte del frutto più utilizzata è la buccia poiché essa contiene la maggior parte delle sostanze nutritive più ricercate. Tra queste si denota il calcio, i flavonoidi (ottimi per la salvaguardia del cuore e per neutralizzare i radicali liberi), i carotenoidi, i polisaccaridi e la vitamina C.
Il componente che la rende, in maniera assoluta, più accattivante per le donne è l’acido idrossicitrico.
Questo tipo di acido si distingue da quello citrico, di norma presente nei limoni, per la caratteristica di contribuire a ridurre la sintesi degli acidi grassi.
Quest’ultima è responsabile della regolarizzazione dell’appetito, per cui una sua riduzione comporta un aumento di serotonina, l’ormone che ci da la sensazione di sazietà.
La serotonina, per giunta, è responsabile di alcuni stati di umore, difatti un suo abbassamento determina stati di depressione e di stress, responsabili anch’essi di un atteggiamento sbagliato nei confronti del cibo.
Ecco dunque spiegato l’arcano di così tanto successo tra coloro che cercano di perdere peso. L’utilizzo della Garcinia Cambogia sostanzialmente impedisce di mangiare più dello stretto necessario, riduce l’assorbimento dei carboidrati e ne blocca la trasformazione in grassi, eliminando l’accumulo di grasso corporeo.

ALLA SCOPERTA DEGLI INNUMEREVOLI EFFETTI BENEFICI DELLA GARCINIA CAMBOGIA

Oltre ad essere così acclamato e lodato sul fronte dell’alimentazionde dietetica, questa eccezionale pianta è riconosciuta estremamente efficace nella cura e nella prevenzione di alcune patologie.
La Garcinia Cambogia si può utilizzare per apportare giovamento all’utero e al sistema urinario e per favorire il processo di cicatrizzazione nel caso di ulcere gastriche.
Grazie all’alto contenuto di vitamina C si è rivelata utile per agevolare l’assorbimento di ferro e garantire una buona tonicità al cuore.
Anche per quel che riguarda il colesterolo, questa pianta dimostra le sue potenzialità di riduzione della quantità di grassi nel sangue, diventando così un ottimo sostegno per chi ha patologie a livello cardiaco.
La Garcinia Cambogia, ritenuta anche depurativa e antiossidante, si assume prima di ogni pasto principale con un dosaggio che va dai 250 e i 1000 mg al giorno.
In alternativa può anche essere utilizzata per la preparazione di alcune ricette e, in particolare, del curry.

[cta_box id=”717″]