Marketing online: pro e contro del fai-da-te

Marketing

Il marketing esiste da molto prima della comparsa di Internet ed è una vera e propria disciplina oggetto di studi accademici in ambito economico, psicologico e sociologico. Il web marketing è la trasposizione delle teorie tradizionali al formato digitale perciò, come la moda, è un mondo in continuo cambiamento che si serve degli stessi medesimi fondamenti. Se hai deciso di provare a migliorare il marketing della tua attività sfruttando le potenzialità del web ti consigliamo di procedere per step, senza improvvisare nulla. In poche parole ti stiamo dicendo che se parti da zero non è impossibile ottenere buoni risultati ma devi esser pronto a studiare, informarti e a non mollare alla prima difficoltà. Il primo consiglio che ti diamo, quindi, è quello di contattare una buona agenzia di comunicazione a Roma e richiedere una consulenza che ti chiarirà le idee.

 

Ascolta e rifletti prima di agire

La consulenza serve a capire come agire ma di certo non si sostituirà all’intervento di un professionista. Quindi se vorrai procedere da solo dovrai mettere in conto una buona dose di studio e di costanza. Il modo più veloce e semplice per apprendere è quello di provare ad agire online sfruttando la gratuità di tutorial e guide che trovi sul web. Devi però sapere che la mole di competenze richieste per gestire la promozione di un’attività online sono parecchie e spaziano in conoscenze tecniche e creative. Le cose si complicano nel caso in cui volessi mettere online un sito web da zero o promuovere la tua attività attraverso formati più complessi come i video, per i quali dovrai mettere in conto una certa spesa per l’acquisto di strumenti e licenze.

 

Spese e costi?

Se da un lato la gestione fai-da-te è impegnativa e richiede tempo a disposizione per studiare, mettere in pratica quanto appreso e monitorare i risultati ottenuti, dall’altro questa permette di risparmiare i costi di ingaggio di un professionista. Su questo aspetto conviene fare un ragionamento con la calcolatrice alla mano perché parlare di spese e costi è un tantino generico. Quando affidi la tua attività ad un’agenzia di comunicazione non stai pagando per un prodotto finito, come quando vai a fare la spesa al supermercato. In realtà fai un investimento che, teoricamente, dovrebbe portare nuovi clienti o aumenti sul fatturato. Quindi per decidere se far da te o affidare la gestione dovresti considerare il tempo investito nello studio e nella gestione alla stregua del denaro speso per affidare il lavoro all’agenzia.

 

Come prendere una decisione?

In conclusione la gestione fai da te ha enormi vantaggi economici solo se ben curata perché un lavoro sbagliato è controproducente per la tua attività oltre a comportare perdite di tempo e denaro. Non vogliamo porre limiti alle capacità di nessuno perché tutto si può imparare e migliorare ma semplicemente metterti in guardia da una gestione errata, che potrebbe ripercuotersi negativamente sull’immagine faticosamente guadagnata negli anni di onorata attività. Valuta bene pro e contro e non perderti l’occasione di parlare con un professionista perché è sicuramente un’esperienza che ti arricchirà.