Ecommerce: quali sono gli hosting migliori da utilizzare?

e-commerce

La scelta di un hosting è tutt’altro che banale, al fine di realizzare un sito che sia strutturato nel migliore dei modi e che possa rispondere a tutti i precisi comandi nel modo più semplice e veloce possibile. Se, in generale, la scelta di un hosting risulta essere complessa e tutt’altro che rapida, allo stesso tempo bisogna prestare quanto più possibile attenzione alla scelta di un hosting per un sito di ecommerce, che deve offrire molti più comandi per rispondere a tutte le specifiche esigenze di un utente che decide di acquistare on-line. Dal semplice tasto che permette di aggiungere un oggetto al carrello, fino a tutte le modalità di pagamento e di acquisto che sono direttamente offerte dal sito in questione, tutti i precisi parametri che si ritrovano su un sito di ecommerce sono dettati dall’utilizzo di un hosting ben preciso che offre la possibilità di rendere più semplice ogni singola attività. Quali sono, dunque, gli hosting più efficaci da utilizzare se si vuole realizzare un sito di ecommerce?

 

SiteGround

 

Il primo tra gli hosting da utilizzare se si vuole realizzare un sito di ecommerce è SiteGround, assolutamente consigliato per la realizzazione di un negozio on-line dal momento che offre uno spazio personalizzato con un piano unico, in grado di offrire numerosissime funzioni e, soprattutto, grande assistenza. 

 

Tra le opzioni che sono direttamente correlate all’utilizzo di SiteGround ci sono non soltanto l’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e in italiano, ma anche un servizio di backup giornaliero, una personalizzazione specifica per il piano di hosting scelto, la crittografia dei certificati gratuita, un firewall per applicazioni web, piano di conformità agli standard PCI e, infine, test continui per la velocità e l’archiviazione dell’hosting. In definitiva, risulta essere, quella di siteground, una scelta assolutamente consapevole, grazie alle innumerevoli funzioni questo stesso piano sa offrire.

 

A2Hosting

 

Altro piano da utilizzare per la realizzazione di un sito di ecommerce è dettato dall’utilizzo di A2hosting, che per quanto non sia molto conosciuto sul mercato come gli altri offre un supporto alle piattaforme più popolari che si possono utilizzare per la realizzazione di un sito di ecommerce, da Magento a Prestashop. L’hosting in questione offre non soltanto backup automatici e riavvolgimenti di server disponibili per tutti i piani, oltre che assistenza personalizzata così come tutti gli altri hosting scelti, ma anche un sistema a doppio firewall, una configurazione con un solo clic per la maggior parte delle piattaforme e un indirizzo IP dedicato con un piccolo contributo di 2 dollari al mese. Infine, si potrà ottenere anche un certificato SSL gratuito.

 

InMotionHosting

 

Ultimo tra gli hosting da utilizzare per la realizzazione di un sito di ecommerce è InMotion Hosting, celebre per i suoi prezzi bassi che si affiancano di una vasta gamma di funzionalità che sono offerte per qualsiasi tipo di utente. In effetti, grazie a questo hosting si ha la possibilità di ricevere un indirizzo IP personalizzato, diverse opzioni SSL, certificato di conformità PCI, supporto e assistenza 24 ore su 24, anche se in inglese, backup automatico giornaliero e supporto a diverse piattaforme celebri di ecommerce. Il tempo massimo di risposta offerto da questo hosting è di 0,37 secondi